Intro

Intro

In un’epoca in cui i tagli sono di rigore, anche il Giaguaro subisce una piccola sottrazione.

Perché assieme a un lifting facciale, che incattivisce l’espressione e aggiorna qualche dettaglio, arriva un motore giusto giusto per il periodo.

Trattasi del 4 cilindri 2,2 litri made by PSA, accreditato di ben 190 CV e accompagnato da una serie di migliorie tecniche per non sentirsi in affanno rispetto al fratellone V6.

Tanto per cominciare, il turbo è raffreddato ad acqua, così l’efficienza rimane sempre alta.

Poi, i tecnici di Coventry hanno accuratamente installato un serie di paratie antirumore sopra il motore e nei punti più “scomodi”, per tenere sotto controllo ogni eventuale fuoriuscita di decibel.

Buone nuove pure nel reparto ecologia, perché insieme al cambio automatico ZF a 8 rapporti, di serie, c’è anche il sistema stop&start.

Così, i dati dichiarati dalla Jaguar hanno un che di miracoloso: media di consumo, nel ciclo combinato, pari a 18,5 km con un litro di gasolio (vedremo se è tutto vero) ed emissioni di CO2 da vettura di classe media, con 149 g/km.

Il tutto condito con la giusta dose di comfort, precisione di guida, materiali pregiati e qualità costruttiva.

0
16/02/2012 22:38
20/02/2012 11:00
xf, jaguar, berlina
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: berlina berlina , jaguar jaguar , xf xf