Buoni argomenti

Prezzo e costi

Buoni argomenti

Se parliamo di versioni “base” (posto che di questo s’intenda, su auto di tale levatura) l’XJ è la seconda più cara del quartetto delle meraviglie, completato da Audi A8, BMW serie 7 e Mercedes classe S, che conquista la palma di più costosa del gruppo. Rispetto però alle prime due, la Jaguar offre più CV (una ventina) e una dotazione di serie leggermente più completa, con tetto apribile, navigatore touchscreen. Semmai, l’acquirente potrebbe notare la mancanza di certi optional che si trovano nei listini delle tedesche, come il Night Vision di BMW o l’Attention Assist di Mercedes, senza dimenticare la trazione integrale o la possibilità di una botola per i carichi passanti. In ogni caso, la lista accessori della Jag non è affatto scarna. Qualche consiglio: fate un pensiero su cerchi in lega da 19” (1.530 euro), clima quadrizona (500), ruota di scorta (100), telecamera posteriore (360), cruise control attivo (1.870) e, per finire in bellezza, lo straordinario impianto audio B&W da 3.030 euro. La tentazione di scegliere la Portfolio, che arricchisce un filo la dotazione, c’è, tuttavia, a parità di motorizzazione, sarete costretti a sborsare ben 8.350 euro in più. Non male i consumi: lontani, come spesso accade, dal dato dichiarato (14,3 km/l) si assestano intorno ai 10 con un litro. Ok pure la garanzia, di tre anni a km illimitati, mentre la tenuta del valore nel tempo è ancora tutta da decifrare.

0
08/07/2011 23:31
jaguar, xj, berlina
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: berlina berlina , jaguar jaguar , xj xj