La qualità migliora

Vita a bordo

Carrozzeria a cinque porte (la tre è prevista fra qualche mese) e passo bello lungo: due caratteristiche che fanno della Rio un’auto ben sfruttabile anche da una famiglia. Lo spazio a bordo è tutto sommato generoso, certo non si può pretendere di viaggiare in cinque per lunghissimi tratti: dietro, c’è spazio per le gambe e in larghezza due persone stanno benissimo. Generosa anche la disponibilità di vani e tasche portaoggetti. E al posto di guida della nostra versione EX Plus non c’è da lagnarsi. La regolazione del sedile è possibile anche in altezza e il volante si può registrare persino in profondità. Peccato che la console centrale con i comandi della climatizzazione sia un po’ bassa e il ginocchio destro possa toccarla creando qualche fastidio. Gli strumenti sono al posto giusto, ben visibili. Così come i comandi, chiari e vicini. Qualità e finiture. Sulla nostra versione, la più ricca, c’è qualche raffinatezza come gli inserti in alluminio o il volante rivestito in pelle, mentre nel complesso le plastiche sono un po’ più economiche rispetto a quelle delle concorrenti. Eppure, anche qui si avverte il miglioramento della qualità Kia. Le bave sono assenti, viti a vista non ce ne sono e i montaggi appaiono curati. A conferma di questo, anche in movimento non abbiamo avvertito forti scricchiolii. Insomma, anche da questo punto di vista il miglioramento del prodotto Kia pare indubitabile.  

0
26/12/2011 21:57
27/12/2011 11:00
kia, rio, utilitaria
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: Kia Kia , piccole piccole , rio rio