Vi stupirà

Fuori città

Vi stupirà

Sul misto state certi che la Land non si farà cogliere impreparata, a cominciare dall’asfalto tortuoso e pieno di saliscendi. Sì, perché il set-up dell’assetto ricercato dagli ingegneri d’oltre Manica non trascura l’handling: certo, quando si viaggia molto spediti c’è del rollio in eccesso, ma le curve vengono superate con notevole disinvoltura, soprattutto se si considera che l’oggetto in questione è una SUV con forti tendenze fuoristradistiche e che pesa, in ordine di marcia, circa 1.800 kg. Principale artefice dell’idillio fra voi e la strada è senza dubbio lo sterzo, servoassistito idraulicamente, preciso e dal feeling di risposta notevole. D’accordo, in alcune occasioni potrebbe rivelarsi un pelo leggero, ma si tratta, in fondo, di prenderci la mano. Bene anche il motore, con 190 CV disponibili a spingere soprattutto intorno ai regimi intermedi, pur senza essere bruschi nell’erogazione. Il “guastafeste”, in questo caso, prende le sembianze del cambio automatico a sei rapporti: passa dolcemente da una marcia all’altra, ma dimostra sempre una lentezza che, nell’uso più brillante, può dare fastidio. In fuoristrada? Avrete poco di cui temere, grazie a trazione integrale con giunto Haldex, Terrain Response e “angoli” caratteristici di tutto rispetto: quello d’attacco è pari a 31°, che diventano 34 per l’uscita. Notevole anche la profondità di guado, che raggiunge i 50 centimetri.

0
08/07/2011 23:47
land rover, freelander 2, suv
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore