QUALCHE OPTIONAL DI TROPPO

Prezzo e costi

QUALCHE OPTIONAL DI TROPPO

Dando un veloce sguardo al listino, è un attimo scoprire che la Freelander, nell’allestimento HSE (il più completo), è una fra le SUV compatte più economiche sul mercato. Per conferma, vi bastino i prezzi di alcune fra le rivali che abbiamo selezionato nel box qui a fianco. Purtroppo, c’è un però: la dotazione deve essere integrata. Facciamo un esempio: vi piacerebbe spendere circa 44.000 euro e doverne sborsare altri 50 per il terzo appoggiatesta posteriore, oppure 400 per il clima automatico, 440 per i fari allo xeno adattivi e 260 per la ruota di scorta di dimensioni normali? Anche il capitolo consumi presenta qualche ombra: nel corso della nostra prova, che comprende tratti urbani, extraurbani e autostradali, non siamo riusciti a percorrere più di 11,5 km con in litro di gasolio, destinati ad assottigliarsi con facilità nei percorsi urbani. Se i tagliandi di manutenzione sono previsti a cadenze non troppo lunghe (ogni 24.000 km) potrete sempre contare su tre anni/100.000 km di copertura sui difetti di fabbricazione, tre sulla verniciatura e sei sulla corrosione passante. Infine, la tenuta del valore: come ogni Land Rover che si rispetti, anche la Freelander non delude le aspettative dei clienti del marchio, che non avranno sorprese al momento della rivendita.

0
08/07/2011 23:59
land rover, freelander 2, suv
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore