Gli spazi di arresto sono ok

Sicurezza

Bada al sodo, la Mazda 5. Anche nel reparto sicurezza: non c’è traccia di angeli custodi elettronici come l’assistenza al sorpasso o il cruise control attivo, ciononostante la dotazione comprende tutto quello che serve per viaggiare tranquilli. Oltre ai classici ABS ed ESP ci sono 6 airbag, fendinebbia e fari allo xeno, oltre al sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici. L’Euro NCAP non ha ancora testato la nuova Mazda contro le temute barriere: al momento, ci si può consolare con il fatto che la vecchia versione conquistò, nel 2005, ben 5 stelle. Il comportamento stradale? La coda è vivace, va detto, ma nulla che il controllo di stabilità non possa tenere sotto controllo, con interventi un po’ invasivi in alcune situazioni. Ottime le performance dei freni, se si esclude una certa cedevolezza del pedale nei “pestoni” d’emergenza: da 130 km/h, questa Mazda si è fermata in soli 62,5 metri, comportandosi meglio di una compatta sportiva come l’Audi S3 (62,95). Infine, la visibilità: nessun problema davanti e di lato, ma dietro, se i posti sono tutti occupati, può sorgere qualche difficoltà.

0
19/09/2011 13:49
20/09/2011 11:00
mazda, 5, monovolume
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: 5 5 , Mazda Mazda , monovolume monovolume