Verdetto

Verdetto

Tradotto in decimi, il 164/210 ottenuto dalla Mazda si tradurrebbe in un 7,8: una “pagella” che rispecchia una vettura che è riuscita da tutti i punti di vista, benché non svetti per qualche aspetto in particolare. Appagante alla guida ma confortevole, brillante ed elastica senza essere la più rapida del segmento, la Mazda 6 ha nella mancanza del cambio automatico il suo più grosso limite. Il prezzo non è il più basso in assoluto, ma uno dei più competitivi in rapporto ai contenuti offerti.

0
09/07/2011 21:03
mazda, 6, sw
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore