Non è popolare, ma...

Prezzo e costi

Nonostante si parta da un prezzo di listino relativamente basso, alla fine, chiavi in mano, la classe C Station Wagon da noi provata supera i 47 mila euro. Ai 43.271 euro di partenza vanno aggiunti i 1.566 del pacchetto AMG. Non è tutto: il cambio automatico a 7 marce 7G Tronic Plus con Tempomat costa 2.163 euro, mentre per il Media Interface ce ne vogliono 264: è un’ interfaccia universale per comandare, dal volante multifunzione, unità audio esterne come lettori mp3, chiavette usb o l’I-pod. Infine, è un dettaglio ma costa anche quello, il pacchetto fumatori fa altri 54 euro. La classe C richiede una cifra ovviamente impegnativa che però non si discosta dalle rivali (Audi, BMW e Volvo). Il pacchetto sportivo AMG si fa apprezzare per contenuti estetici, ma non solo. I primi sono importanti e a volte anche funzionali come nel caso dei cerchi in lega a doppie razze, dei dischi freno forati e del servosterzo parametrico; poi ci sono paraurti anteriori e posteriori e sottoporta AMG, volante sportivo a tre razze con parte inferiore piatta, pedaliera sportiva con gommini antiscivolo, leva del cambio sportiva, sedili in pelle sintetica Artico e tessuto e comandi del cambio al volante quando si acquista la versione con il 7G Tronic. I consumi si sono rivelati assolutamente interessanti, ma suscettibili dello stile di guida. La tenuta sul mercato dell’usato di questo modello è buona.

0
01/08/2011 22:18
04/08/2011 11:00
mercedes, classe c, sw
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore