Soffre sulle buche

Città

Chi conosce la filosofia Mini sa bene che, per ottenere il celeberrimo “go-kart feeling” bisogna sottostare a qualche rinuncia. Quella di questa coupé è il comfort, praticamente inesistente in città: le sospensioni sono davvero marmoree e dovrete sentirvi un po’ fachiri per passare sereni su lunghi tratti di pavé, tombini e rotaie del tram. Ciò detto, al semaforo avrete davvero pochi rivali: lo scatto è prontissimo, così come il superbo 1.6 da 184 CV, con turbo e iniezione diretta. Lo sguardo si incupisce un po’ quando si tratta di parcheggiare: se le dimensioni, come sulla Mini classica, aiutano, a peggiorare drasticamente è la visibilità posteriore. Fortunatamente, i sensori di parcheggio posteriori - con indicazione sonora e visiva sul display centrale - sono compresi nella dotazione di serie. Così non si rischia di stringere i rapporti con il carrozziere...

0
02/12/2011 12:42
02/12/2011 12:42
mini, coupè
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: coupé coupé , MINI MINI