Generosi trasferimenti

Autostrada

Generosi trasferimenti

Punto secondo: i viaggi, a medio o lungo raggio che siano. Qui la (spesso) bistrattata libertà di movimento di cui accennavamo prima entra in gioco, eccome. Perché l’obiettivo non è mica da nulla: portare famiglia e figli in vacanza, con tutti gli annessi e connessi del caso. Leggasi amici, bagagli, vettovaglie... Bene, sappiate che pure sulle tre corsie la ASX se la cava piuttosto bene. Raggiunti i 130 km/h, infatti, a disturbare leggermente è solo la rombosità caratteristica del motore, che provoca più fastidi al timpano umano rispetto ai decibel provenienti da asfalto e aerodinamica: prova ne sia il fatto che, al limite autostradale, la Mitsubishi fa segnare 70,6 dB, risultato al livello delle principali concorrenti e perfino in grado di impensierire qualche berlina. Ok l’erogazione dell’1.8 che, pur non essendo straripante, soddisfa per dolcezza e, se ci si sa accontentare, non costringe ad usare il cambio. Nessun problema neppure nel reparto sospensioni, afflitto solo da qualche vibrazione di troppo della scocca sulle traversine più pronunciate. Dulcis in fundo l’autonomia, praticamente da raid nel deserto, grazie ai bassi consumi (ne parleremo).

0
09/07/2011 21:18
mitsubishi, asx, suv
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: ASX ASX , Mitsubishi Mitsubishi , SUV SUV