Convince ma non brilla

Fuori città

Convince ma non brilla

Il segreto sta tutto (o in buona parte) nel passo: 267 cm, esattamente uguale a quello della Outlander, sviluppata in collaborazione con il gruppo PSA. Questo, l’avrete intuito, significa che buona parte della meccanica (come per esempio le sospensioni posteriori Multilink) è stata ripresa dalla sorellona. Tutto ciò, in ogni caso, non deve per forza diventare un limite. E infatti, finché si guida tranquilli, non si presentano increspature: la piccola SUV Mitsu passa con dolcezza da una curva all’altra, senza richiedere un grosso impegno al conducente. Tuttavia, basta avere un po’ più di fretta per veder cambiare le cose: giunti all’ingresso di una curva a velocità più sostenuta, non è difficile accorgersi dello scarso feeling di sterzo (poco preciso e diretto), del cambio leggermente recalcitrante negli innesti e dell’assetto che si lascia facilmente conquistare da una certa quantità di rollio. Insomma, come avrete capito, quel frontale da... “battaglia”, stile Lancer Evolution, non la racconta tutta giusta: se le prestazioni, come dimostrano i dati rilevati, non sono affatto malvagie, il mix di assetto e sterzo invita a non esagerare con il gas. In fuoristrada? Gli angoli caratteristici sono buoni e la trazione solo anteriore difficilmente diventa un limite, a patto di calzare gomme giuste e di non esagerare con le pendenze.

0
09/07/2011 21:21
mitsubishi, asx, suv
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: ASX ASX , Mitsubishi Mitsubishi , SUV SUV