Ogni cosa al suo posto

Vita a bordo

L’abitacolo sviluppato in altezza fa la differenza. I passeggeri anteriori hanno tanto spazio in tutte le direzioni: in larghezza ci sono ben 140 cm ai gomiti e in altezza, tra la seduta del guidatore e il tetto, ci sono da 97 a 101 cm per trovare la giusta posizione. Anche dietro si sta comodi: due ragazzi hanno libertà di movimento, per aprire e chiudere la cartella o giocare con la console senza infastidirsi. Tre adulti corpulenti, invece, si sfiorano con le spalle. Il vano di carico, in configurazione standard, “ingoia” poco: solo 178 litri, ma abbattendo tutto o parte del divano (lo schienale frazionabile è di serie) il volume da sfruttare sale a 573 litri (a filo dei finestrini) e caricando sino al tetto si arriva a 1.050 litri. Sul fronte della versatilità vanno segnalati anche i vani portaoggetti: dalla fessura davanti al cambio per il telecomando del box, alla tasca di fronte al passeggero davvero ampia, passando per i pozzetti attorno alla leva del freno a mano. È bello salire in auto e svuotare le tasche senza che portafoglio, chiavi e telefono vadano, poi, in giro. Il montaggio è curato, peccato che alcune componenti in plastica siano rigide.

0
30/07/2011 00:06
01/08/2011 11:00
suzuki, splash
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: splash splash , suzuki suzuki