• pubblicato il 10-06-2014

Ford EcoSport 1.0, la prova su strada

La piccola SUV "yankee" (prodotta in India) consuma poco ma non è il massimo del brio

IN BREVE
     
Comfort
Non è il suo punto forte: poco spazio sui sedili posteriori e qualche rumorino di troppo
     
Costi
Ha un prezzo accessibile e non è costosa da assicurare per via della cilindrata contenuta
     
Piacere di guida
Il propulsore è più elastico che brioso
     
Ambiente
Consuma poco e, di conseguenza, regala emissioni di CO2 da primato

La EcoSport - primo tentativo della Ford di entrare nel mercato europeo delle piccole SUV - è un’auto globale: realizzata sullo stesso pianale (allungato) della Fiesta ma assemblata in India, è molto apprezzata in Sudamerica. In Brasile è addirittura la Sport Utility più venduta.

Il motore 1.0 Ecoboost a benzina montato dalla protagonista della nostra prova su strada è, a nostro avviso, il più adatto per questa vettura oltre che l’unico della gamma (che comprende anche due 1.5: un benzina da 112 CV e un diesel TDCi da 90 CV) a poter fare davvero la differenza in un segmento ricco di proposte interessanti.

Funzionalità

Alla voce “praticità” la Ford EcoSport non è molto convincente: chi si accomoda dietro ha infatti pochi centimetri a disposizione delle gambe e il bagagliaio (333 litri che diventano 1.238 quando si abbattono i sedili posteriori) potrebbe essere più capiente quando si viaggia con tutti i sedili occupati. Il portellone incernierato lateralmente (che, come sulle 4x4 di qualche anno fa, ospita la ruota di scorta), poi, non è il massimo della comodità: per poterlo aprire bisogna avere tanto spazio dietro.

La dotazione di serie è completa (autoradio CD/MP3 con sei altoparlanti e Bluetooth, climatizzatore automatico, cruise control, fendinebbia e sensori di parcheggio posteriori) mentre le finiture potrebbero essere più curate: gli assemblaggi dei pannelli della carrozzeria presentano qualche imperfezione e la plancia (pur potendo vantare un design moderno simile a quello della Fiesta) è realizzata con plastiche rigide ma robuste.

Comfort

La Ford EcoSport è perfetta per girare in città: merito della posizione di seduta rialzata che consente di dominare la strada e di un climatizzatore potentissimo che impiega pochi secondi a raffreddare (o a riscaldare) l’abitacolo.

Le sospensioni dalla taratura soffice (che reagiscono in maniera brusca solo in caso di sconnessioni molto pronunciate) se la cavano egregiamente ma alle alte velocità bisogna fare i conti con numerosi fruscii aerodinamici e con un abitacolo non molto insonorizzato.

Piacere di guida

Senza il motore 1.0 Ecoboost la Ford EcoSport perderebbe molti punti in classifica: questo propulsore turbo a tre cilindri da 125 CV e 170 Nm di coppia ha una cilindrata contenuta che consente di risparmiare sull’assicurazione RC Auto ed è, soprattutto, molto elastico.

Inizia a spingere forte già sotto i 1.500 giri ma potrebbe far storcere il naso a chi cerca la vivacità visto che salendo di regime non è altrettanto brioso: lo dimostra anche il fatto che impiega ben 12,7 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

La Ford EcoSport, insomma, è un mezzo più adatto ad un uso turistico che sportivo: lo dimostrano il cambio (contraddistinto da una leva maneggevole che si impunta solo nella guida aggressiva) e lo sterzo, non molto sensibile.

Sicurezza

Alla buona dotazione di sicurezza (airbag frontali, laterali, a tendina e per le ginocchia, ESP e controllo di trazione) si aggiunge una buona visibilità. I freni potrebbero essere più potenti negli arresti bruschi mentre nelle curve prese a forte velocità si può sempre contare sull’aiuto (a volte un po’ troppo invadente) dei controlli elettronici.

Economia

La Ford EcoSport 1.0 costa 20.000 euro - un prezzo basso per la categoria - e ha una garanzia di due anni. Eccellenti i consumi: i dati dichiarati del propulsore Ecoboost recitano 18,9 km/l e guidando con il piede leggero si riesce a stare senza problemi sopra quota 15.

SCHEDA TECNICA
  • N. cilindri/cilindrata
    3/999 cc
  • Potenza
    125 CV a 6.000 giri
  • Coppia
    170 Nm a 1.400 giri
  • Cambio
    manuale a 5 marce
  • Trazione
    anteriore
  • Velocità max
    180 km/h
  • Acc. 0-100 km/h
    12,7 secondi
  • Consumo
    18,9 km/l
  • Emissioni CO2
    125 g/km
  • Dimensioni
    4,24/1,77/1,67 metri
  • Bagagliaio
    333/1,238 litri
  • Bollo
    237,36 euro
IDENTIKIT
Ford EcoSport 1.0, la prova su strada

L'opinione dei lettori