vita a bordo

vita a bordo
Vita a bordo

Fino a qualche anno fa avremmo potuto dire che l’abitacolo fosse di buona qualità, per essere una coreana. Ora non avrebbe più senso. Le coreane sono forti, e la qualità percepita è al livello della concorrenza europea e, in alcuni casi, anche meglio.
I materiali sono piacevoli al tatto, anche nel caso delle plastiche dure. Basta osservare le portiere e  l’aspetto dei pulsanti per capire la cura con cui la Cee’d è stata costruita. Non male anche la strumentazione digitale con le lancette del carburante e della temperatura analogiche.
Lo spazio a bordo è buono anche per le persone più alte. Il bagagliaio di 380 litri è superiore a quello della media del segmento, ma c’è chi fa meglio.
Il vero punto forte della versione GT Line è l’equipaggiamento, non c’è praticamente nulla che non sia incluso: Smart Key con Start Button, frenata d’emergenza automatica, cruise control adattivo, correttori asseto fari, retrovisori esterni regolabili elettricamente e riscaldabili, clima bizona, radio digitale DAB, computer di bordo e sensori di parcheggio posteriori.
Non mancano il navigatore satellitare di serie (con aggiornamento delle mappe per 7 anni), retrocamera, schermo touch da 4,3 pollici e le immancabili prese Aux/USB/DVD.
La nostra vettura è equipaggiata anche con il Techno Pack (optional a 2.500 Euro) che aggiunge bocchette di areazione posteriori, fari allo Xeno con lavafari, freno a mano elettrico, retrovisore interno elettrocromatico, sedile del guidatore con regolazioni elettriche in 10 direzioni con memoria, sensore pioggia e tetto panoramico. Un pacchetto goloso che non aggiunge niente di indispensabile ma vi regala qualche lusso in più.

"Il vero punto forte della versione GT Line è l’equipaggiamento, non c’è praticamente nulla che non sia incluso"
8
09/02/2016 12:03
09/02/2016 12:03
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione