Prezzo e costi

prezzo-e-costi
Prezzo e costi

La Kia Sportage 1.6 T-GDI GT Line oggetto della nostra prova su strada ha un prezzo nella media della categoria (35.000 euro) ma va detto che con soli 1.000 euro in più a parità di allestimento si può acquistare la più sfruttabile versione diesel 2.0 CRDi (manuale): più potente (185 CV anziché 177) e decisamente meno assetata di carburante. La variante a gasolio inizia a convenire già dopo 30.000 km percorsi: fate i vostri conti.

La dotazione di serie della SUV coreana è incredibilmente ricca: cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti, cerchi in lega da 19”, climatizzatore automatico bizona, cruise control, doppio scarico cromato, fari bi-xeno autodirezionali, fendinebbia “ice cubes” a LED, navigatore con schermo da 8”, retrocamera e DAB, pedaliera in alluminio, presa USB posteriore, retrovisori ripiegabili elettricamente, sedili anteriori (regolabili elettricamente) e posteriori riscaldabili in pelle, sensore luci, sensore pioggia, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, sistema audio JBL Bluetooth CD Mp3, tetto panoramico apribile e vetri posteriori oscurati.

La Kia Sportage è molto apprezzata sul mercato dell’usato (merito anche della lunga garanzia di sette anni o 150.000 km) ma non conquisterà molti clienti con il motore 1.6 T-GDI a benzina da 177 CV. I consumi dichiarati (13,3 km/l) sono più alti di quelli di una Porsche 718 Boxster (che di puledri sotto il cofano ne ha 300) e bisogna guidare con il piede leggero per rimanere sopra quota 10…

6
08/09/2016 00:47
08/09/2016 00:47
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione