vita a bordo

vita a bordo
Vita a bordo

Se non fosse per lo spazio risicato per i passeggeri posteriori (appena sufficiente per chi è alto circa 1,75 m) e per il bagagliaio modesto (280 litri), la Mazda2 si guadagnerebbe un 9 per la vita a bordo. L’abitacolo è una vero piacere per vista e tatto, e ovunque ci si sofferma si trova qualità e design di alto livello. Tra le varie jap, infatti, Mazda è quella che più si avvicina al gusto europeo di interni: la pelle è morbida e impreziosita da cuciture rosse, mentre tasti, pulsanti e strumentazione sono semplici, facili da raggiungere e esprimono qualità. Anche il design è piacevole, caratterizzato dalle ormai sempre più di moda bocchette in stile aeronautico (vedi Mercedes e Audi) e da un bel contagiri centrale con contorno rosso dall’aspetto vagamente racing. Peccato che la plastica della parte superiore della plancia sia dura, unico elemento che stona in un abitacolo così ben riuscito.
La nostra vettura in prova dispone anche del pacchetto pelle (600 euro) che aggiunge sedili in pelle traforata riscaldabili.

8
29/03/2016 17:25
29/03/2016 17:25
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione