Prova su Strada

Mercedes CLA: coupé nell’anima, ma comoda come una berlina in taglia small

di Renato Dainotto -

A Stoccarda sono convinti che presto levetture compattesaranno le più richieste.

Ecco, quindi, la prima proposta a tre volumi formato bonsai:bellacome laCLS, con un prezzo più basso e atrazione anteriore

Stoccarda, quartier generale dellaMercedes-Benz, ultimo piano, sala riunioni della presidenza, pochi anni fa. Intorno a un tavolo sono seduti i top manager della Casa tedesca.

Fuori dalla stanza incombono nubi e lampi minacciosi.

Sul tavolo, una cartellina per ogni partecipante alla riunione.

Dentro, le analisi di mercato alla vigilia di una delle crisi economiche più preoccupanti dalla Depressione del 1929 a oggi.

Il responsabile marketing fa scorrere grafici e tabelle e, alla fine, lo scenario è di quelli che mettono i brividi: a breve, dal 2013 in poi, in Europa ma anche nel resto del mondo, le vendite – anche tra le berline e i marchi premium – si concentreranno sulle vetture compatte, quelle intorno ai 4,5 metri di lunghezza.

In Casa Mercedes di modelli al di sotto di questa taglia ce n’erano pochi fino a poco tempo fa e, per lo più, a fine vita.

La soluzione? Una sola via d’uscita: progettare un’inedita famiglia di vetture compatte sulla base della nuova classe A.

Ricostruzione fantasiosa, la nostra? Non troppo.

Tanto che, dopo le nuove classi A e B, oggi è il turno della CLA: non a caso, si tratta di una berlina-coupé a quattro porte dalla linea sinuosa, lunga 4,6 metri e con la trazione anteriore. In pratica, una CLS in scala ridotta al prezzo di una Classe C.

Per la Casa della Stella una piccola rivoluzione.

Tutta da scoprire.

Scheda Tecnica
Velocità max 230 km/h
Acc 0-100 km/h 8,2 sec
Consumo medio 22,2 km/l
Autonomia 1.111 km
Emissione CO2 117 g/km
Bollo 354,75 euro
Costi chilometrici ACI n.d.
Foto

Mercedes CLA

La berlina sportiva, dalle linee coupé, della Stella a Tre Punte.