Meglio con i sensori

Città

Con i suoi 4,6 metri, la classe C Station Wagon non è esattamente una pulce nel traffico cittadino.

Il problema maggiore lo si avverte soprattutto nella ricerca di un posto per parcheggiare.

Qui, a nostro parere, l’ideale è di disporre dei sensori compresi nel pacchetto Active Parktronic (847 euro).

Si tratta di qualcosa di più dei semplici bip bip per evitare di urtare le vetture vicine.

È un apparato di sensori che misurano lo spazio di parcheggio e danno indicazioni visive al conducente durante la manovra.

In caso contrario, meglio allenare l’occhio alle misure della vettura per evitare bozzi e graffi, dal momento che le protezioni ci sono, sì, ma si tratta dei paraurti in colore della carrozzeria.

Eleganti e, proprio per questo, meglio non maltrattarli.

Ma usciamo dal parcheggio e mettiamoci in marcia. La C 180 CDI, con i suoi 120 CV, non è ovviamente una sportiva, ma basta mettersi al volante anche in una situazione cittadina per verificare che il turbodiesel 2.100 non ci nega qualche soddisfazione.

Lo scatto non è certamente bruciante, ma la progressione, abbastanza dolce, è rapida. E i 300 Nm di coppia disponibili già a 1.400 giri confermano quanto stiamo affermando.

Bene le sospensioni, non troppo secche su buche e pavé.

Ultima annotazione: lo Stop & Start è rapido ed efficiente: un ulteriore modo per risparmiare sui consumi.

0
08/11/2012 23:33
09/11/2012 11:00
mercedes, classe c, sw
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore