Molto. E volendo, anche di più

Sicurezza

In questo capitolo, se fosse necessario ribadirlo, chi guida Mercedes va sul velluto.

E questa particolare versione della classe C non fa che confermarlo.

La dotazione? Prendete appunti.

Sette airbag. Banali? Anche l’ESP? Allora aggiungiamo i fendinebbia, i fari a LED, il sensore per le gomme, il controllo della soglia di attenzione del conducente (che ti dice quando è il caso di riposarsi), la frenata assistita.

E i poggiatesta anteriori attivi che proteggono da un eventuale colpo di frusta.

Non male davvero.

Ovvio che, come vuole la tradizione della Stella, di aggiunte se ne possono fare ancora a iosa... per esempio si possono avere i sensori di controllo della corsia, dell’angolo cieco e altro ancora.

Quanto alla sicurezza attiva, tanto per cominciare, la visibilità è discreta, e la guidabilità ottima.

L’inserimento in curva è abbastanza rapido e la tenuta di strada non presenta sbavature, con l’ESP sempre pronto ad intervenire nel caso si ecceda con le confidenze.

Ma è un ESP non particolarmente invadente e anche questo è un aspetto positivo.

Concludiamo con la frenata, corposa e tranquillizzante, anche con i 1.600 kg della SW da tenere a bada.

Il bilancio è positivo.

È una vera Mercedes, come dicevamo sin dall’inizio.

0
08/11/2012 23:48
09/11/2012 11:00
mercedes, classe c, sw
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore