Vita a bordo

vita-a-bordo
Vita a bordo

Il fatto di essere una compatta “extralarge” ha permesso ai tecnici Nissan di ricavare a bordo della Leaf protagonista della nostra prova su strada un abitacolo spazioso anche per la testa e le gambe dei passeggeri posteriori più alti. Va detto, però, che sul divano in tre si sta stretti. Il bagagliaio ha una buona capienza (370 litri) ma anche una soglia di carico alta e una forma poco regolare. In configurazione a due posti bisogna inoltre fare i conti con un fastidioso scalino generato dal divano abbattuto.

Le finiture non sono molto curate (la plancia è realizzata con plastiche rigide e presenta alcune imprecisioni negli assemblaggi) mentre i comandi sulla plancia sono ergonomici e facili da gestire. Senza dimenticare il cruscotto ricchissimo di informazioni.

...un abitacolo spazioso anche per la testa e le gambe dei passeggeri posteriori più alti.
7
04/09/2016 21:40
04/09/2016 21:40
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione