Fuori città

Fuori città
Fuori città

Al di fuori del traffico cittadino la Pulsar si comporta bene, tra le curve è un’auto piacevole da guidare, anche se la sua anima non è molto sportiva. Lo sterzo è abbastanza comunicativo e dal giusto peso, ma è parecchio demoltiplicato. Gli ammortizzatori, in linea retta assorbono egregiamente le sconnessioni e allo stesso tempo offrono un buon controllo della vettura in curva.

L’erogazione del motore è fluida e progressiva e il cambio manuale a sei rapporti offre una buona resistenza. Fuori città la Pulsar è in grado di percorrere 100 km con soli 3,3 litri di gasolio, davvero notevole.

"Gli ammortizzatori assorbono egregiamente le sconnessioni e allo stesso tempo offrono un buon controllo della vettura in curva"
7
25/06/2015 21:21
25/06/2015 21:21
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione