Città

citta
Città

La città non è l’habitat ideale della Nissan X-Trail: girare nel traffico con una SUV lunga 4,64 metri non è semplice e anche parcheggiare si rivela un’impresa particolarmente difficile per via dei montanti posteriori ingombranti. Per fortuna la dotazione di serie comprende i sensori anteriori e posteriori e il dispositivo Around View Monitor, che attraverso una serie di telecamere ricostruisce una visuale dall’alto della vettura.

Le parti basse della carrozzeria sono protette da plastica grezza (utile quando si superano dei gradini) ma sul pavé le sospensioni posteriori rispondono in maniera un po’ secca. Il motore è elastico ma non molto vivace nello spunto al semaforo (11,4 secondi sullo “0-100”) mentre il cambio automatico Xtronic a variazione continua - optional a 1.700 euro, presente sul modello da noi testato ed eccellente in tutte le altre situazioni - fatica a gestire (“strattona” un po’ troppo, in sintesi) le andature lente tipiche delle code.

Il motore è elastico
6
17/10/2014 09:23
17/10/2014 09:23
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione