Prova su Strada

Opel Crossland X 1.6 diesel 120 CV, la prova della piccola SUV tedesca

Abbiamo provato la piccola SUV tedesca Opel Crossland X 1.6 diesel 120 CV, una delle più belle sorprese del 2017

pagella

Città
10
/10
Fuori città
9
/10
Autostrada
9
/10
Vita a bordo
7
/10
Prezzo e costi
7
/10
Sicurezza
9
/10
verdetto
8.5
/10

La Opel Crossland X è una delle più belle sorprese del 2017: difficile trovare in commercio una crossover sotto i 4,30 metri di lunghezza così versatile.

La Opel Crossland X – piccola SUV tedesca disponibile esclusivamente a trazione anteriore – è una delle novità più interessanti uscite nel 2017.

La prima vettura della Casa di Rüsselsheim realizzata in collaborazione con PSA (il pianale è lo stesso della Citroën C4 Cactus) punta sulla versatilità per attirare le famiglie alla ricerca di un mezzo pratico e non molto ingombrante.

Nella nostra prova su strada abbiamo avuto modo di testare la Opel Crossland X nella versione 1.6 diesel 120 CV Innovation: scopriamo insieme i (tanti) pregi e i pochi difetti di una delle crossover più convincenti in commercio.

10
/10

Città

Difficile – se non impossibile – trovare una SUV più adatta alla città della Opel Crossland X protagonista della nostra prova su strada. Le dimensioni esterne contenute (solo 4,21 metri di lunghezza) unite alla buona visibilità posteriore e all’abbondante presenza di protezioni in plastica grezza nella parte bassa della carrozzeria semplificano qualsiasi parcheggio: ai più insicuri consigliamo i sensori anteriori e posteriori con la telecamera (450 euro).

Il motore 1.6 turbodiesel da 120 CV e 300 Nm di coppia del gruppo PSA – già visto su tutte le DS e su numerosi modelli Citroën (C4, C4 Picasso e C4 Grand Picasso) e Peugeot (208, 508, 508 SW, 2008, 3008 e 5008) – è un propulsore ipercollaudato che offre una spinta corposa sotto i 2.000 giri (dove serve) e prestazioni vivaci: solo 9,9 secondi per accelerare da 0 a 100 chilometri orari.

9
/10

Fuori città

Una SUV briosa che potrebbe anche divertire se solo avesse un assetto leggermente più rigido: è questa – in sintesi – la descrizione del comportamento stradale della Opel Crossland X, una crossover che nonostante il peso molto contenuto (poco più di 1.300 kg) e un’incredibile agilità nelle curve punta – giustamente – più sul comfort che sul piacere di guida.

Le uniche due leggere note stonate arrivano dal cambio (una trasmissione manuale a sei marce con una leva che tende ad impuntarsi quando si guida in modo allegro) e dallo sterzo, che avremmo preferito più sensibile.

9
/10

Autostrada

La Opel Crossland X oggetto della nostra prova su strada è una compagna di viaggio perfetta per chi percorre molti chilometri in autostrada: morbida sugli avvallamenti e silenziosa anche alle alte velocità, regala una grande sensazione di sicurezza.

Capitolo autonomia: la Casa dichiara 1.125 km ma in realtà anche impegnandosi è impossibile stare sopra quota 1.000. Colpa più del serbatoio piccolo (45 litri) che dei consumi (buoni).

7
/10

Vita a bordo

Per beneficiare del massimo della versatilità che la Opel Crossland X può offrire bisogna pagare: ci vogliono infatti 350 euro per il Versatility Pack che comprende gli utili sedili posteriori scorrevoli (che consentono di aumentare la capienza dell’ampio bagagliaio da 410 a 520 litri) con schienale regolabile su tre diverse inclinazioni, il bracciolo centrale e il tunnel per il passaggio degli sci.

L’abitacolo presenta finiture curate (la plancia ricorda quella dell’Astra) ma non è adatto a cinque persone visto che il divano posteriore (pur, come abbiamo visto, molto pratico) non brilla alla voce “spazio in larghezza”.

7
/10

Prezzo e costi

La Opel Crossland X 1.6 diesel 120 CV Innovation oggetto della nostra prova su strada ha un prezzo in linea con quello della concorrenza – 23.450 euro – e può vantare una dotazione di serie completa: autoradio R 4.0 IntelliLink Android Auto Apple CarPlay Bluetooth USB, cerchi in lega da 16”, climatizzatore automatico bizona, cruise control, fendinebbia, sensori luci e pioggia, tetto e specchietti retrovisori bi-colore, volante in pelle e bracciolo lato guida. Poco convincente, invece, la garanzia di soli due anni a chilometraggio illimitato (il minimo di legge).

I consumi sono buoni ma non da record (25 km/l dichiarati, 20 ottenibili solo guidando con il piede leggerissimo, sempre sopra quota 15 in qualsiasi condizione) mentre la tenuta del valore si preannuncia interessante: stiamo parlando di una delle piccole SUV migliori del listino, un’auto che secondo noi impiegherà pochissimo tempo a farsi apprezzare dal pubblico.

9
/10

Sicurezza

La dotazione di sicurezza della Opel Crossland X è indubbiamente ricca: airbag frontali, laterali e a tendina, assistente alle partenze in salita, avviso di superamento involontario dei limiti di carreggiata, controlli di stabilità e trazione e monitoraggio pressione pneumatici. Senza dimenticare il sistema OnStar: chiamata automatica in caso d’incidente, chiamata di energenza 24h/24, app per smartphone, assistenza per furto veicolo, diagnostica veicolo e Wi-Fi collegabile fino a 7 dispositivi.

Il tutto abbinato ad un comportamento stradale sempre sincero, ad una visibilità anteriore leggermente penalizzata da montanti ingombranti e ad un impianto frenante solo discreto.

Scheda tecnica

Tecnica

Motoreturbodiesel, 4 cilindri
Cilindrata1.560 cc
Potenza max/giri88 kW (120 CV) a 3.500 giri
Coppia max/giri300 Nm a 1.750 giri
OmologazioneEuro 6
Cambiomanuale a 6 marce

Capacità

Bagagliaio410/1.255 litri
Serbatoio45 litri

Prestazioni e consumi

Velocità max187 km/h
Acc. 0-100 km/h9,9 s
Consumo urb./extra/medio21,3/27,8/25,0 km/l
Autonomia1.125 km
Emissioni CO2105 g/km

Costi d'utilizzo

Prezzo23.450 euro
Bollo227,04 euro
Accessori
Cerchi in lega da 16"di serie
Climatizzatore aut. bizonadi serie
Cruise controldi serie
Cruise control adattivonon disp.
Fendinebbiadi serie
Interni in pelenon disp.
Navigatore Android Auto Apple CarPlay Bluetooth USB800 euro
Sensori di parch. ant. e post.450 euro
Sensori luci e pioggiadi serie
Vernice metallizzata670 euro