Prova su Strada

Peugeot 3008 GT BlueHDI 180 EAT6

La nuova 3008 cambia pelle e diventa un SUV che colpisce nel segno: look sportivo e qualità eccellente

di Francesco Neri -

pagella

Città
8
/10
Fuori città
8
/10
Autostrada
8
/10
Vita a bordo
8
/10
Prezzo e costi
7
/10
Sicurezza
8
/10
verdetto
7.8
/10

Con il suo look sportivo e i suoi interni avveniristici la Peugeot 3008 entra a spalle larghe nel segmento dei C-SUV. La qualità di interni e finiture è inattaccabile e su strada la 3008 si guida bene, ma l’assetto particolarmente votato al comfort non la rende così dinamica quanto il suo aspetto suggerirebbe.

Benvenuta SUV: la Peugeot 3008 abbandona le spoglie di eccentrica monovolume e si trasforma in una sport utility sportiva così affilata che sembra tagliata con l’accetta.

Dopo il cambio di rotta stilistico della Casa, prima con Peugeot 208 e poi con 308, ora con la 3008 sì è fatto un passo avanti ancora più marcato.

Soprattutto negli interni, dove si respira un’aria quasi futuristica, e una qualità – non so se dirlo – tedesca. Merito del cruscotto i-Cockpit di seconda generazione, ora con strumentazione completamente digitale e una taglio da navicella spaziale, con tanto di illuminazione LED.

La versione GT della Peugeot 3008 della nostra prova poi è equipaggiata con il più potente diesel BlueHDI da 180 CV e cambio automatico EAT6.

E di serie vanta anche ogni genere di optional, cromatura e comfort presente in listino (nella lista c’è ancora poco da scegliere). Insomma, in un segmento affollato e decisamente importante (Tiguan, Qashqai, Sportage), la Peugeot 3008 entra a spalle larghe e, a giudicare dagli sguardi che attira, anche con le carte giuste. Vediamo come va nel dettaglio.

Città

8
/10

Una SUV lunga 445 cm e larga 184 come la Peugeot 3008 non dovrebbe trovare terreno fertile in città, ma non è così impacciata come potrebbe sembrare. La nuova 3008 nel traffico si divincola molto bene: il raggio di sterzata è impressionante – sembra quasi una grossa Smart, talmente gira in poco spazio – e il motore BlueHDI da 180 CV e 400 Nm di coppia tira molto in basso, caratteristica essenziale nell’uso cittadino. La visibilità anteriore poi è buona, quella posteriore un po’ meno, ma grazie ai sensori di parcheggio di serie della GT (con telecamere che “guardano” a 180 gradi) il problema non si pone.
Dolce e fluido il cambio automatico EAT6, soprattutto nella modalità automatica.

8
/10

Fuori città

Nonostante il look sportivo e grintoso, la Peugeot 3008 mostra un assetto decisamente morbido, il che la rende estremamente godibile nella guida rilassata, ma non molto incisiva tra le curve.

È un comportamento dinamico che cozza con il suo stile (alcune rivali sono molto più “piatte” nella guida sortiva), ma questo non significa che a ogni curva sembri di andare in barca: le sospensioni resistono abbastanza bene al rollio, ma quando si aumenta il ritmo emerge un marcato beccheggio in frenata.

Ma non ha importanza: il piacere di guida della Peugeot 3008 è caratterizzato da uno sterzo leggero e omogeneo, dal comfort acustico (è molto ben insonorizzata) e dalla sua capacità di volare sulle buche, anche coi cerchi da 19”.

È davvero piacevole da guidare tutti i giorni, e questo tipo di piacere di guida è quello più importante, per una SUV. Il motore 2.0 BluHDi da 180 CV e 400 Nm è più di adeguato a tirare la 3008: la Casa dichiara uno scatto in 8,9 secondi e 211 km/h di velocità massima, con un consumo di 4,8 l/100 km nel ciclo combinato.

Bisogna proprio soffiare sull’acceleratore però per stare sui dati dichiarati dalla Casa, diciamo che con un utilizzo reale si sta più sui 5,6 l/100 km, che per una SUV da quasi 1.600 kg con 180 CV non è affatto male. 

Autostrada

8
/10

La Peugeot 3008 non ha paura di macinare chilometri: con il cruise control adattivo e i sedili massaggianti si viaggia in prima classe, mentre il motore a 130 km/h viaggia appena a 2.000 giri senza far sentire la sua voce. Anche i fruscii sono piuttosto contenuti, nonostante l’altezza, così come il rumore del rotolamento delle ruote.

Vita a bordo

8
/10

L’i-Cockpit 2 (l’abitacolo) della Peugeot 3008 sembra il frutto di uno scultore d’arte contemporanea; e in questo caso vuole essere un complimento. Lo sforzo di alzare ancor di più l’asticella della qualità poi è palpabile, nel vero senso della parola: plastica morbida di alta qualità a profusione, plastiche dure belle da vedere, sedili in mix di pelle-Alcantara® profilati e un design avveniristico.

Il piccolo volante ora è posizionato meglio che in passato, quindi leggere la strumentazione (completamente digitale e personalizzabile) non è più un problema. L’unica critica che posso muoverle è lo spazio appena sufficiente per i passeggeri posteriori, che le costa un 8 in pagella anziché un 9. Con il mio metro e ottantacinque di altezza infatti ho appena qualche centimetro per le gambe e forse un paio per la testa. Buona invece la situazione bagagliaio, che ha 520 litri di capacità (1482 litri con i sedili abbattuti) e vanta un’accesso molto comodo ed è “quadrato”, mente il portellone si può aprire con un “calcetto” sotto il paraurti posteriore, nel caso abbaiate le mani occupate.

7
/10

Prezzo e costi

La Peugeot 3008 nella versione top di gamma GT costa 38.200 euro e include ogni genere di optional desiderabile su una SUV di questo segemnto: cambio automatico, strumentazione digitale, numerose cromature, cerchi da 19”, vetri oscurati, sensori di parcheggio, navigatore 3D, mirror screen, cruise contro adattivo, accensioni automatica dei fari, gruppi ottici full LED (e luci ambiente a LED) e molto altro. Il 2.0 BlueHDI da 180 CV, se non si sta attenti con l’acceleratore, mostra una certa sete; nulla di anomalo considerata la stazza della vettura. Volendo si può optare per la versione meno potente 1.6 BluHDI da 120 CV con allestimento GT Line e cambio automatico EAT6 che, con un prezzo di 33.800 euro, sacrifica un po’ le prestazioni ma vanta lo stesso look, un sacco di accessori e consumi più bassi.

8
/10

Sicurezza

La Peugeot 3008 vanta le 5 Stelle Euro NCAP per la sicurezza. È un’auto molto stabile anche se provocata (non si compone mai) e i sistemi Active Blind Corner Assist, Active Lane Departure Warning e Active Safety Brake aumentano ulteriormente la sicurezza e riducono lo stress alla guida.

I nostri rilevamenti

DIMESNIONI

Lunghezza445 cm
Larghezza184 cm
Altezza162 cm
Peso1540 kg
Bagagliaio520 - 1482 litri

TECNICA

Motore4 cilindri diesel
Cilindrata1997 cc
Potenza181 CV a 3.750 giri
Coppia400 Nm
TrazioneAnteriore
Cambio6 marce automatico

PRESTAZIONI

0-100 km/h8,9 secondi
Velocità massima211 km/h
Consumi4,8 l/100 km
Emissioni124 g/CO2
Prezzo 38.200 euro
Anteprime

Peugeot 3008 GT: prime foto e info della variante sportiva

Anche il SUV compatto del Leone si radicalizza con la variante "GT". 2.0L BlueHDi 180 S&S, assetto sportivo, look più aggressivo e interni esclusivi

Anteprime

Nuova Peugeot 3008: foto e informazioni

Cambia completamente la crossover del Leone: via le forme da monovolume, diventa più SUV (e lussuosa)

Ti potrebbe interessare anche

Peugeot 3008

Peugeot 3008 HYbrid4: il diesel incontra l’elettrico