Isolata quasi da tutto

peugeot-308-prove-su-strada
Autostrada

Partiamo dalla spiegazione della parola “quasi” utilizzata nel titolo: così come in città, anche in autostrada si soffre, ogni tanto, a causa della sportività dell’assetto che molte soddisfazioni regala nel misto. Se negli avvallamenti il corpo vettura è molto ben frenato, con lenti movimenti sia in compressione sia in estensione, quando le ruote passano sulle traversine lo scossone è inevitabile.

Se poi ci si trova in curva, la vettura scarta - seppur di poco - lateralmente. La sicurezza non è mai in discussione, ma la percezione per chi sta al volante non è delle migliori. Al di là di questo, il comfort è degno delle francesi per come si sono fatte conoscere nella storia: la voce del turbodiesel è impercettibile non solo a velocità costante, ma anche in fase di accelerazione e ripresa, il rotolamento dei pneumatici è contenuto a dovere dai passaruota, mentre l’accurato studio aerodinamico non genera fruscii.

Come già rilevato, infine, l’e-HDi 1.6 da 115 CV non impressiona, ma regala risposte decise al pedale del gas e riduce al minimo l’uso del cambio.

0
26/02/2014 21:49
26/02/2014 21:49
I nostri rilevamenti
Gruppo caratteristicheCaratteristicaUnità di misuraValore

Tags: 308 308 , compatte compatte , Peugeot Peugeot