• pubblicato il 10-05-2017

Renault Megane Sporter dCi 130 Bose

di Francesco Irace

Il nostro test a bordo della station wagon media della Casa francese

PAGELLA
Città
6/10
Fuori città
8/10
Autostrada
8/10
Vita a bordo
9/10
Prezzo e costi
8/10
Sicurezza
9/10
VERDETTO
8/10
Verdetto

La Megane Sporter è un’auto pensata principalmente per la famiglia e per i professionisti. È comoda, oggettivamente piacevole dal punto di vista estetico, funzionale ed anche ben rifinita. Offre tanto spazio per passeggeri e bagagli e con il 1.6 diesel da 130 CV si rivela anche molto performante, garantendo comunque consumi contenuti.

La Renault Megane Sporter è la versione station wagon della compatta del marchio francese. Si è recentemente aggiornata nel look – ora è più dinamico e sportivo – e nella sostanza, adottando contenuti ancora più moderni e tecnologici. Rispetto alla berlina è più lunga di 27 cm (463 cm), ha un bagagliaio di 146 litri più capiente (580 litri) e costa 1.000 euro in più.

Tra i sistemi di sicurezza presenti in dotazione spiccano il Cruise Control Adattivo con frenata di emergenza e l'allarme per il mantenimento della corsia. Nella nostra prova su strada abbiamo analizzato la versione Energy dCi 130 con trasmissione manuale a sei rapporti, spinta dal quattro cilindri da 1.598cc capace di erogare una potenza di 130 CV, nell’equipaggiamento top di gamma Bose.

Città 6 /10
Gli ingombri ci sono, ma con la retrocamera e i sensori è facile parcheggiarla

Con i suoi 463 cm di lunghezza (è larga 181 e alta 145 cm), la nuova Renault Megane Sporter non è certo l’auto ideale con cui spostarsi in città. Non è facile da parcheggiare, sia per le dimensioni che per la scarsa visibilità posteriore; per fortuna con i sensori di parcheggio e la retrocamera il problema è risolto.

I cerchi da 18’’ valorizzano tantissimo l’estetica e chiaramente penalizzano un po' il comfort in caso di pavé, buche o asfalto rovinato. Ottima l’accoppiata cambio-frizione, ma anche il doppia frizione EDC (1.800 euro) funziona benissimo (l’ho provato in un’altra occasione).

Fuori città 8 /10
È piacevole e confortevole

Fuori dalla città la Renault Megane Sporter dà il meglio di sé. Si comporta bene tra le curve, grazie ad un assetto equilibrato che riduce al minino il rollio senza risultare troppo rigido.

I 130 CV non sono affatto pochi, sono erogati in modo impeccabile e garantiscono anche il giusto divertimento quando si cercano le performance. Con il vantaggio che anche spingendo non si consuma mai troppo.

Autostrada 8 /10
È ben insonorizzata e consuma poco

Anche l’autostrada, ovviamente, rappresenta per la Megane Sporter un terreno amico. È senza dubbio un'auto pensata per macinare km. Offre un livello di comfort elevato, è ben insonorizzata ed è dotata dei più moderni sistemi tecnologici che consentono un tipo di guida sicura e rilassante. Anche in questo caso ho registrato consumi soddisfacenti: ad una velocità costante di 130 km/h ho consumato 5,2 l/100 km.

Vita a bordo 9 /10
C'è tanto spazio per bagagli e passeggeri

All’interno della Renault Megane Sporter si sta comodi in cinque. Gli spazi sono molto ben distribuiti, sia tra il divano posteriore e i sedili anteriori che all'interno del bagagliaio. I 580 litri sono perfettamente sfruttabili.

La presenza del Multisense, che consente di personalizzare l’esperienza di guida, è un ulteriore valore aggiunto (comune a quasi tutte le Renault oggi). Inoltre il Bose Sound System, che assicura una qualità di ascolto di elevato livello, rende la guida ancora più piacevole, soprattutto nei lunghi viaggi.

Prezzo e costi 8 /10

La versione Bose della Renault Megane Sporter ha un prezzo di listino di 28.550 euro, e prevede, tra le altre cose: cerchi in lega da 17’’, fari Full LED, Sistema di infotainment R Link2, retrovisori ripiegabili elettricamente e barre da tetto. La versione oggetto della nostra prova (30.550 euro) era inoltre equipaggiata con cerchi da 18’’, Pack Bose e Pack Easy Drive. 

Sicurezza 9 /10
Sicura e tecnologica

La nuova Renault Megane Sporter ha ottenuto 5 stelle nei test EuroNCAP ed è dotata dei più recenti sistemi di sicurezza. Su tutti i modelli ci sono di serie il sistema di riconoscimento dei pedoni con frenata di emergenza automatica e il sistema elettronico di controllo della stabilità ESC (ESP).

Passando dall’allestimento base a quelli più completi troviamo via via tutti i sistemi più recenti, come il monitoraggio dell’angolo cieco, l’Adaptive Cruise Control, i sensori di parcheggio e il Visio System (Intelligent Keep Lane Assistant e riconoscimento della segnaletica).

I nostri rilevamenti
  • Scheda Tecnica
  • Dimensioni
    463/181/145
  • Motore
    4 cilindri da 1.598 da 130 CV
  • Prestazioni
    198 km/h di vel.max e 10,6 sec da 0 a 100 km/h
  • Consumi
    25 km/l
  • Bagagliaio
    521 litri