• pubblicato il 13-11-2016

Skoda Octavia Wagon Style G-Tec 110 CV, la valida alternativa al diesel

di Francesco Neri

La Skoda Octavia Wagon alimentata a Benzina e Metano vanta bassi costi di percorrenza ma non rinuncia alle prestazioni

PAGELLA
Città
7/10
Fuori città
7/10
Autostrada
8/10
Vita a bordo
8/10
Prezzo e costi
8/10
VERDETTO
7.6/10
Verdetto

La Skoda Octavia Wagon è un’auto completa sotto ogni punto di vista: è spaziosa, comoda, piacevole da guidare e ben rifinita. La versione G-Tec a metano, poi, è una valida alternativa alla versione diesel: i costi di percorrenza sono bassissimi e le prestazioni del 1.4 TSI sono adeguate. Interessante il prezzo di 28.390 euro per la versione top di gamma, anche se la dotazione potrebbe essere più ricca.

Sarebbe difficile accorgersene, se non fosse per quel doppio indicatore del carburante che suggerisce inevitabilmente che siete alla guida di un’auto con doppia alimentazione. Esatto, la versione G-Tec è la variante a metano della wagon ceca. La Skoda Octavia Wagon la conosciamo già: costruita su base Golf, è più lunga (467 cm) e più larga (181 cm) e vanta un bagagliaio da 480 litri, 1610 con i sedili abbattuti.
Gli interni e le finiture della Skoda Octavia G-Tec sono della qualità a cui ci ha abituato la Casa di Wolfsburg, con un pizzico di minimalismo nordico, mentre il design esterno è piacevole, ma comincia ad essere un po’ datato, soprattutto se confrontato con quello della moderna Superb.

Città 7 /10
"il motore è così elastico, fluido e silenzioso da meritarsi un’applauso"

Se non fosse per la stazza non proprio da citycar (non è nemmeno un’ammiraglia, va detto), la Skoda Octavia Wagon G-Tec si sarebbe meritata un punticino in più. Perché per il resto è una buona alleata contro il traffico cittadino: il cambio DSG  a sei rapporti è inattaccabile come sempre, mentre il motore è così elastico, fluido e silenzioso da meritarsi un’applauso. Le prestazioni, almeno su carta, non sono nulla di speciale (0-100 km/h in 11,1 secondi e 193 km/h di velocità massima), ma all’atto pratico il 1.4 TSI turbo svolge egregiamente il suo lavoro e la ripresa è adeguata.
A chiudere il cerchio troviamo uno sterzo leggero e preciso, anche se un po’ “distaccato”, e un set up degli ammortizzatori che privilegia il comfort.

Fuori città 7 /10

La Skoda Octavia Wagon G-Tec si muove agile e precisa tra le curve, ma allo stesso tempo non mostra nessuna intenzione sportiva. Il motore 1.4 TSI da 110 CV dice la sua quando gli si tira il collo, grazie anche al cambio DSG che aiuta moltissimo nello spremere ogni singolo CV e Nm. Inoltre il quattro cilindri è privo della quella ruvidità tipica dei motori diesel, anche se è meno corposo ai medi regimi, ma è così “liscio” e vellutato da colmare questa mancanza. La tenuta di strada invece è buona e la Skoda Octavia Wagon è stabile e composta anche nei curvoni veloci. Peccato per lo sterzo, piacevole e leggero in città, si rivela un po’ asettico tra le curve, invitandovi ad una guida rilassata.

Autostrada 8 /10
"Con un pieno di metano (circa 15 euro), poi, si percorrono 320 km"

I lunghi tragitti non intimoriscono la Skoda Octavia Wagon G-Tec: nessun disturbo ne fruscío a velocità di crociera, mentre la seduta è comoda e la visibilità buona. Con un pieno di metano (circa 15 euro), poi, si percorrono 320 km, ma volendo ci sono anche 50 litri di serbatoio di benzina, in questo modo l’autonomia supera i 1.000 km.

Vita a bordo 8 /10

La qualità percepita della Skoda Octavia è di lodevole: plastiche morbide, assemblaggi minuziosi e grafica chiara e pulita. Un po’ freddino il design, forse, ma lo stile pulito e un po’ “nordico” della plancia a me non dispiace. Interessante il cassettino portaoggetti del passeggero anteriore refrigerato, così come il cestino della pattumiera mignon rimovibile dalla portiera: tutto in pieno stile “simply clever” della Casa ceca. Lo spazio è abbondante per tutti i passeggeri, mentre il bagagliaio da 480 litri è come dev’essere: di facile accesso e con il piano di carico basso, ma con la bombola di gas il bagagliaio è inferiore di 130 litri rispetto alla versione diesel e benzina.

Prezzo e costi 8 /10
"I costi di percorrenza bassissimi della Skoda Octavia Wagon G-Tec ingolosiscono parecchio"

I costi di percorrenza bassissimi della Skoda Octavia Wagon G-Tec (15 euro per un pieno e 320 km di autonomia a metano) ingolosiscono parecchio. Bisogna solo prestare attenzione nel calcolare i tragitti, in modo da non rimanere a corto di gas (i distributori non sono così frequenti e sono solo serviti), ma i vantaggi sono evidenti.
Il prezzo di 28.390 euro per la versione Style, poi, è interessante: nell’allestimento troviamo di serie il climatronic, le luci posteriori a LED, gli interni in Alcantara, il cambio DSG, il correttore dei fari, la radio Bolero con altoparlanti e lo schermo da 6,5 pollici con comandi al volante. Tuttavia, nella dotazione la Skoda Octavia rimane ancora un po’ “tedesca”, quindi per averla super-accessoriata bisogna mettere ancora mano al portafogli.

Sicurezza

La Skoda Octavia Wagon è stabile e sicura in ogni situazione ed è completa di tutti gli airbag del caso.

I nostri rilevamenti
  • MOTORE
  • Cilindrata
    1395 cc
  • Alimentazione
    Diesel - Gas metano
  • Numero di cilindri
    4 cilindri in linea
  • Potenza
    110 Cv a 4.800 giri
  • Coppia
    200 Nm
  • Trasmissione
    Automatico 6 rapporti
  • Trazione
    Anteriore
  • DIMENSIONI
  • Lunghezza
    466 cm
  • Larghezza
    181 cm
  • Altezza
    147 cm
  • Bagagliaio
    480 litri
  • PRESTAZIONI
  • 0-100 km/h
    11,1 secondi
  • Velocità massima
    193 km/h
  • Consumi
    5,4 km/h
  • PREZZO
  • Prezzo
    28.390 euro

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Skoda Octavia Wagon Style G-Tec 110 CV, la valida alternativa al diesel

L'opinione dei lettori