Vita a bordo

vita-a-bordo
Vita a bordo

Luci e ombre per la versione X-Wave, che con il tetto aperto consente di illuminare e arieggiare piacevolmente l’abitacolo ma, di contro, perde qualche centimetro in altezza: se davanti lo spazio non è un problema, chi siede dietro – anche se di mezza statura – tocca facilmente il tetto con la testa. Inoltre i finestrini posteriori sono di piccole dimensioni e sono apribili a compasso, una soluzione economica molto diffusa in questo segmento. Netto passo in avanti per la plancia, sempre realizzata in plastiche rigide ma di qualità migliore rispetto a prima, che ospita ora un display da 7” del sistema multimediale x-touch con navigatore GPS e telecamera posteriore. Non male neppure l’insonorizzazione, efficace fino alle andature extraurbane, mentre il bagagliaio presenta una soglia alta ed è sufficiente per le spese giornaliere, a meno che non si abbassi lo schienale posteriore: in tal caso si passa da 168 a 780 litri, quelli che servono per una vacanza in coppia.

7
01/06/2015 19:00
01/06/2015 19:00
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione