fuori città

fuori città
Fuori città

Dove brilla davvero è lanciata su una strada libera piena di curve. La Golf R dà il meglio di sé nel misto stretto, dove si possono sfruttare a pieno l’immensa trazione e il suo posteriore reattivo. Il motore spinge a qualsiasi regime e la risposta all’acceleratore è quasi brusca e priva di lag, una bella sorpresa per un motore turbo. I 300 cavalli sembrano esserci tutti e il cambio DSG a sei rapporti vi permette di sfruttarli fino all’ultimo, facendo sembrare la tedesca ancora più veloce. L’andatura che riesce a tenere su una strada di montagna è davvero notevole e, su strada, la R vi garantisce quel minimo di rollio che vi avvisa dell’approssimarsi del limite.

Anche il sound è all’altezza della cavalleria: è rauco e profondo ai bassi regimi, trasformandosi in un urlo pieno e minaccioso verso la zona rossa, gorgogliando e scoppiettando saltuariamente in rilascio. Sembra quasi che in Volkswagen abbiano cercato di riprodurre la melodia del V6, il che è sicuramente apprezzabile, ma a volte il suono sembra un po’ artificiale.

Ad ogni modo, la Golf R regala un sacco di divertimento. Lo sterzo è sostanzioso e preciso, anche se non super diretto, e fa passare abbastanza informazioni - anche se filtrate - ai vostri polpastrelli.

Il corpo vettura è rigido, lo si sente cucito addosso, mentre il bilanciamento della vettura è tendenzialmente sovrasterzante. Basta alleggerire un po’ il piede dal gas in curva per provocare un sovrasterzo, ma questo non è necessariamente un male. Guidandola sembra più di essere al volante di una trazione anteriore, piuttosto di una vettura a trazione integrale; il sovrasterzo di potenza è impossibile da provocare, quindi il posteriore leggero che aiuta l’inserimento rende l’esperienza di guida molto più divertente.

Il DSG si dimostra ancora una volta un buon alleato per la guida sportiva, anche se in qualche occasione ha esitato un po’ troppo nelle scalata in seconda marcia nelle staccate più decise, ma ciò non toglie che rimane sempre un missile.

"Su strada, la R vi garantisce quel minimo di rollio che vi avvisa dell’approssimarsi del limite"
8
01/12/2015 12:29
01/12/2015 12:29
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione