Fuori città

fuori-citta
Fuori città

Il comportamento nelle curve è tanto incisivo quanto rassicurante: sempre composta, non mette mai in difficoltà. Lo sterzo è perfetto nella guida di tutti i giorni ma non guasterebbe un pizzico di precisione in più quando lo si sollecita.

Il motore D2 della Volvo V40, come già detto in precedenza, ha una spinta corposa sotto i 2.000 giri ma la sua forza si esaurisce rapidamente, intorno a quota 3.500. Le prestazioni, già particolarmente “soft” sulla versione manuale, sono penalizzate dal cambio automatico Powershift a sei rapporti: questa trasmissione (acquistabile con un sovrapprezzo di 2.120 euro) non è rapida nei passaggi marcia quanto i DSG Volkswagen e manca di fluidità.

7
03/08/2014 23:36
03/08/2014 23:36
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione