Vita a bordo

vita-a-bordo
Vita a bordo

L’abitacolo presenta finiture eccezionali (specialmente per quanto riguarda la qualità degli assemblaggi) e non ha nulla da invidiare alle rivali “premium” tedesche: le plastiche morbide rivestono completamente la parte superiore della plancia (anche le zone più lontane dalla vista del guidatore, quelle vicine al parabrezza) mentre curiosamente non si trovano sui pannelli porta anteriori (su quelli posteriori, però, sì).

La flessibilità degli interni non è, però, il punto forte della Volvo V40: in quattro si sta molto comodi (un eventuale quinto passeggero deve invece vedersela con un divano un po’ stretto per tre) ma il bagagliaio - 335 litri che diventano 1.032 quando si abbattono i sedili posteriori - è uno dei meno capienti della categoria.

Finiture eccezionali e un bagagliaio che potrebbe essere più ampio
7
03/08/2014 23:48
03/08/2014 23:48
I nostri rilevamenti
IntestazioneLabelUnità di misura *NON USARE*Descrizione