Volvo V40 Cross Country - Posteriore
  • pubblicato il 02-08-2013

Volvo V40: mini suv ma solo nel look

Mini suv ma solo nel look

IN BREVE
Può viaggiare su una strada bianca, ma non è una suv. Questa v40 rialzata è più sportiva di quello che lasci intendere il look campagnolo ed è sempre regina nella sicurezza

Volvo stupisce ancora.

La V40 Cross Country D4 ha un look da vera signora di campagna, con le protezioni anti graffio e l’assetto rialzato di 4 cm.

Ma bastano pochi chilometri per scoprire un’anima sportiva che davvero non ti aspetti.

Il motore è grintoso, spinge sempre e lo sterzo è preciso, diretto e rapido.

Però, niente trazione integrale: questa è un’anteriore ben gestita dal controllo di stabilità.

Un’auto sportiva ma anche sicura? Nei laboratori dell’Euro NCAP, quando l’hanno testata, le hanno assegnato il punteggio più alto tra tutti i modelli esaminati lo scorso anno.

È sicura per il guidatore, per i passeggeri e persino per i pedoni perché, se serve, da sotto il cofano, si gonfia un airbag che limita i danni fisici in seguito all’investimento.

Ma non è finita qui... nella versione Summum, che abbiamo provato, sono di serie il City Safety - un sistema che, grazie al laser, monitorizza il rischio di collisione fino a 50 km/h e, al bisogno, attiva automaticamente i freni.

A pagamento sono, invece, il regolatore adattivo della velocità che controlla la strada e frena in caso di necessità, anche in autostrada, il radar che individua i veicoli negli angoli ciechi, i fari abbaglianti automatici: tutto controllato da telecamere e software capaci di tenere d’occhio le auto che si stanno avvicinando.

Questi ausilii si possono anche disattivare ma, visto che agiscono solo quando serve e implementano la sicurezza, è meglio lasciarli sempre in funzione.

Il posto di guida è comodo: tuttavia, intorno al guidatore, ci sono troppi pulsanti e comandi che possono distrarre.

Il cruscotto è affascinante, può essere modificato nell’aspetto in tre modalità diverse: Eco, Performance o Elegance per dare più importanza ai dispositivi che si usano di più nei differenti stili di guida.

La V40 Cross Country, dicevamo, è inaspettatamente sportiva.

Perché l’assetto è solido e tiene ben frenato il corpo vettura in curva: poco rollio in percorrenza e il muso che non sprofonda in frenata.

E grazie all’ampia escursione degli ammortizzatori riesce a essere un’auto abbastanza confortevole sullo sconnesso.

Sul piano delle prestazioni i 177 CV ci sono tutti e si fanno sentire sia in accelerazione sia in ripresa con il corpo del guidatore che viene ben spinto contro il sedile.

Le nostre misurazioni, poi, confermano quelle della Casa che l’accreditano di una accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi.

Il cambio manuale a sei marce ha innesti morbidi ma con una corsa lunghetta.

La manovrabilità è, comunque, ineccepibile e, così, nel classico scatto da fermo non c’è il rischio di pasticciare tra prima e seconda.

Però su una vettura di questo tipo non sfigurerebbe il cambio automatico (2.100 euro di differenza per la versione Geartronic) che rende la guida ancora più fluida.

La V40 Cross Country supera a pieni voti la prova, ma purtroppo non ha nel prezzo la chiave vincente visto che costa 35.250 euro: non pochi per una compatta, anche se premium.

SCHEDA TECNICA
  • Motore
    anteriore trasversale/a gasolio
  • Cilindrata/disposizione
    1.984 cc/5 in linea
  • Distribuzione
    doppio albero a camme in testa/4 valvole
  • Potenza max/giri
    130 kW (177 CV)/3.500 giri
  • Coppia max/giri
    400 Nm/1.750 - 2.750 giri
  • Alimentazione
    iniezione diretta con turbo
  • Omologazione
    Euro 5 con filtro
  • Trasmissione/Trazione
    manuale a 6 marce/anteriore
  • Sospensioni anteriori
    tipo McPherson
  • Sospensioni posteriori
    multilink a ruote indipendenti
  • Freni
    a disco vent./a disco con ABS
  • Sterzo
    con assistenza elettrica
  • Pneumatici
    225/45-17
  • Peso a vuoto
    1.405 kg
  • Capacità bagagliaio m/M
    335/1032 litri
  • Capacità serbatoio
    60 l
  • Velocità max
    210 km/h
  • Acc 0-100 km/h
    8,6 sec
  • Cons urb/extra/mix
    18,9/25,6/22,7 km/l
  • Autonomia
    1.362 km
  • Emissione CO2
    117 g/km
  • Bollo
    374,10 euro
  • Costi chilometrici ACI
    10.000 km/0,73 euro
  • 20.000 km/0,50 euro
  • 30.000 km/0,42 euro
IDENTIKIT
Volvo V40: mini suv ma solo nel look

L'opinione dei lettori