Audi Urban Concept Sportback
  • pubblicato il 12-09-2011

Audi Urban Concept: nuove foto e info

Interni modulabili, e soluzioni tecniche d'avanguardia per la concept della Casa degli Anelli

È una delle più attese del Salone di Francoforte 2011, l’Audi Urban Concept Sportback: ma la minuscola e innovativa city car elettrica tedesca si svela un pezzetto alla volta.

Le ultime notizie riguardano molte nuove foto e nuove informazioni rilasciate dalla Casa dei 4 anelli.

Interni su misura ma regolabili

3,22 metri di lunghezza, 1,68 metri di larghezza e 119 centimetri di altezza per solo 480 kg di peso.

Queste sono le misure striminzite dell'Audi Urban Concept Sportback. Con così poco spazio, ovviamente, gli ingegneri di Ingolstadt hanno dovuto dare sfogo alla loro creatività.

Per questo, la grande particolarità di questa mini vettura riguarda la possibilità di regolare a piacimento la strumentazione di bordo.

Il sedile posteriore, per cominciare, è più spostato a destra di 30 cm rispetto all’anteriore in modo da offrire più spazio alle spalle del pilota. La pedaliera è regolabile e scorre longitudinalmente di 22 centimetri. Il piantone dello sterzo può essere invece regolato nell’ambito di un’escursione di 6 centimetri, mentre il volante scorre all’indietro di 30 centimetri per facilitare l’ingresso nell’abitacolo.  

Grande autonomia e velocità di ricarica

Ad alimentare i due motori elettrici (della potenza complessiva di 20 CV e 47 Nm di coppia), che si trovano tra le due ruote posteriori c’è una batteria agli ioni di litio (solo questa pesa 90 Kg) collocata dietro i sedili e che garantisce un’autonomia di 73 Km.

Per ricaricarla dalla presa della corrente di casa ci vuole soltanto un’ora, venti minuti da una colonnina di ricarica da 400 v. La trasmissione è monomarcia.

Con questo sistema di propulsione l’Audi Urban Concept raggiunge i 100 km/h in 16,9 secondi, sei secondi per arrivare invece a 60 km/h.

Altre info:

Audi Urban Concept: I° Relase

Audi Urban Concep: II° Release

Audi Urban Concept: nuove foto e info

L'opinione dei lettori