BMWi
  • pubblicato il 30-11-2011

BMW i Concept al Salone di Tokyo

I due prototipi della Casa bavarese presenti al Salone di Tokyo

Le "BMW i Concept" sono l'unione di veicoli visionari e servizi innovativi per la mobilità. Questa sintesi si materializza in un design ispirazionale e in una nuova concezione della sostenibilità.

Due al momento le vetture del progetto BMW i della casa tedesca: la BMW i3 Concept, già nota come Megacity Vehicle, e la BMW i8 Concept.

BMW i8

Partiamo da quest'ultima che ci piace moltissimo. Una super sportiva dalle linee aggressive che fanno pensare sia pronta a scattare prima ancora di essere accesa e ne svelano in anteprima la capacità di performance. La BMW i8 Concept si può descrivere con tre aggettivi: dinamica, efficiente ed emozionale.

E' spinta da una soluzione ibrida plug-in che combina il sistema elettrico di guida modificato della BMW i3 Concept montato sull'asse anteriore con un tre cilindri a combustione ad alta performance che produce 164 kW/220 CV e 300 Nm di coppia massima, montato nella parte posteriore e che insieme producono la performance di una sportiva - accelera da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi - ma i consumi di una piccola. Dotata di una larga batteria a ioni di litio che può essere caricata con corrente domestica, può percorrere fino a 35 km in sola modalità elettrica. Il motore elettrico nell'asse anteriore e quello combustione nella parte posteriore sono connessi da un "energy tunnel" (volgarmente, un tunnel di energia) che accoglie la possente batteria e che da alla macchina un centro di gravità basso e i benefici che ne conseguono in termini di dinamicità. Un'altra caratteristica è l'eccellente distribuzione del peso.

La BMW i8 Concept sfoggia un ambiente di guida centrato sul pilota, costruito sulle basi dell'architettura LifeDrive adattata per esaltarne le caratteristiche sportive ed assicurare una ottima performance ed eccellente dinamica di guida.

BMW i3

La BMW i3 Concept è un veicolo completamente elettrico, sostenibile, ad emissioni zero, pensato e disegnato per la guida in città. La sua interpretazione dell'architettura LifeDrive la rende leggera, sicura, spaziosa e scattante. Grazie all'uso innovativo dei materiali ed al design superleggero può percorrere lunghe distanze con una sola carica garantendo allo stesso tempo il massimo della sicurezza ed una dinamica di guida di ottimo livello. Il propulsore elettrico sull'asse posteriore genera 125 kW/170 CV e 250 Nm di coppia. Va da 0 a 60 km/h in meno di 4 secondi e da ferma a 100 km/h in meno di 8. L'interno, per il quale sono usati materiali riciclati, è stato disegnato come un salotto arioso e spazioso, mentre parte del pannello della strumentazione di bordo e i pannelli delle porte sono in fibre naturali.

Funzioni da remoto accessibili via smartphone permettono di trovare l'automobile, identificare i punti di ricarica più vicini, dare via alla carica, pre-condizionare l'abitacolo ed avere informazioni sullo stato del veicolo. Completano il pacchetto i sistemi intelligenti di aiuto alla guida che alleggeriscono lo stress di guidare in un ambiente urbano e conducono a destinazione in modo più rapido e rilassato.

Bmw Concept i3 e i8 sono presenti al Salone di Tokyo 2011.

BMW i Concept al Salone di Tokyo

L'opinione dei lettori