• pubblicato il 04-04-2012

Fisker Atlantic: debutto al Salone di New York

La coupé ibrida 4 porte ad autonomia estesa che sfida l'Audi A5 negli Usa

Debutta al Salone di New York la nuova coupé ibrida del costruttore americano Fisker, si chiama Atlantic Design Prototype ed è il Concept che prefigura la sorella minore della Fisker Karma, la berlina ibrida ad autonomia estesa già in commercio oltreoceano.

Una copué confortevole

Dal punto di vista estetico, le linee filanti e sportive ricalcano quelle della Karma, accentuando però lo stile compatto e raccolto di una coupé. Sotto il profilo del comfort, la Atlantic conserva allo stesso tempo un passo lungo che lascia spazio abbondante alle gambe dei passeggeri (4 in tutto) e, soprattutto, mantiene le quattro porte. La cabina risulta infine estremamente luminosa grazie al grande tetto panoramico in cristallo.

Un 4 cilindri come range extender

Lo schema di trazione ibrido dovrebbe riprendere quello della berlina Karma. Per ora la Casa ha però soltanto parlato di un propulsore quattro cilindri, non collegato direttamente alle ruote, ma con funzione di range extender per la ricarica delle batterie dell'altro motore elettrico, vero cuore pulsante della vettura. La trazione è posteriore ma come opzione sarà offerta anche una versione a trazione integrale.

Sfida l'Audi A5

La nuova Fisker Atlantic sarà venduta ad un prezzo di circa 50.000 dollari e si posizionerà per dimensioni e costi come concorrente dell'Audi A5. Se ne prevede una produzione di circa 100.000 unità l'anno.

Fisker Atlantic: debutto al Salone di New York

L'opinione dei lettori