Gallardo LP 570-4 Super Trofeo
  • pubblicato il 13-09-2011

Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale. La Lamborghini più simile alle versioni da corsa

La Lamborghini più simile alle versioni da corsa

Eccola, in tutta la sua bellezza, la Lamborghini Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale, la supercar della Casa italiana che più si avvicina alle vetture da competizione. Questa versione estrema della Gallardo LP 570-4 debutta al Salone di Francoforte 2011.

Elementi distintivi

Si tratta di una edizione limitata per la quale saranno prodotti solamente 150 esemplari.

Tra gli elementi distintivi di questo bolide spicca soprattutto il grande alettone posteriore in carbonio regolabile in due differenti posizioni, lo stesso utilizzato in gara. Solo questo elemento, stando al costruttore, triplicherebbe il carico aerodinamico di questa Lamborghini rispetto alla sua versione di base.

Altra caratteristica unica della Trofeo Stradale è il cofano motore estraibile che si sgancia rapidamente, composto anche esso interamente in fibra di carbonio.

“Rosso Mars”, il colore delle italiane

“Rosso Mars” è la colorazione speciale di questa limited edition, in contrasto con il nero opaco del cofano motore, dell’alettone e delle prese d’aria frontali. Riprendono il rosso della carena, invece, le pinze dei freni.

La stessa alternanza di rosso e nero domina anche l’abitacolo, caratterizzato da elementi in Alcantara e fibra di carbonio.

Come la “Superleggera”

Molti elementi della Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale sono realizzati in carbonio e questo la fa più leggera di 70 Kg rispetto alla sorella “minore” (stesso peso, invece, della Gallardo Superleggera).

Il rapporto peso potenza raggiunge così il valore di 2,35 kg/CV e i numeri sono da record: 320 km/h è la velocità massima, 3,4 sono i secondi che ci mete a scattare da 0 a 100 km/h, 10,4 secondi invece per arrivare a 200 km/h da ferma.

Motore e soluzioni tecniche

Il motore è il V10 da 570 CV a 8.000 giri/min e 540 Nm a 6.500 giri/min, lo stesso della Gallardo Superleggera.

Questo motore è abbinato a un cambio robotizzato a 6 marce con modalità “Thrust Mode” per spingere al limite le partenze da fermo e la trazione, rigorosamente integrale, abbinata ad un set up racing, garantisce una superlativa tenuta di strada.

Le sospensioni, a doppi bracci in alluminio, sono le stesse della versione da corsa, mentre i cerchi in lega sono da 19 pollici e vestono gomme Pirelli P Zero Corsa.

I dischi, infine, sono da 365 mm con pinze a 8 pistoncini all’anteriore, da 356 mm con pinze a 4 pompanti al posteriore.

Gallardo LP 570-4 Super Trofeo Stradale. La Lamborghini più simile alle versioni da corsa

L'opinione dei lettori