Honda Civic 2012
  • pubblicato il 14-09-2011

Honda Civic 2012: un lavoro di 4 anni

Un lavoro di 4 anni

E’ arrivata finalmente al termine la lunga saga di piccole rivelazioni rilasciate a pillole sulla nuova Honda Civic che è stata ormai presentata ufficialmente al Salone di Francoforte. Ora sappiamo tutto di lei, la conosciamo in tutta la sua interezza, fuori e dentro.

Dopo 4 anni di sviluppo è finalmente pronta per il mercato europeo. Il lungo tempo impiegato alla sua realizzazione è dovuto al fatto che si è ripartiti completamente da zero; la nuova Honda Civic, infatti, somiglia nelle linee al modello precedente ma in realtà è una vettura completamente diversa. La piattaforma, ad esempio, è stata completamente riprogettata con la posizione centrale del serbatoio per dare più possibilità di spazio all’interno dell’abitacolo. Quest’ultimo monta sedili riepegabili per modulare gli spazi; gli ingegneri giapponesi li chiamano “sedili magici”.

Il design esterno mantiene decisamente lo stile della compatta sportiva con il muso accovacciato in avanti, ma nel complesso è stata resa leggermente più sobria e pulita nelle linee. Il posteriore, come avevamo visto nell’ultimo teaser rilasciato dalla Casa, è rimasto pronunciato ma presenta gruppi ottici molto elaborati che percorrono tutto l'alettone.

I motori saranno tre, tutti abbinati ad un cambio manuale (a disposizione anche il cambio automatico solo sulla versione più potente a benzina) a sei marce con Eco Assist, tecnologia di controllo del carburante e assistenza per le partenze in salita. I motori a benzina saranno il 1.4 e il 1.8. Il diesel invece sarà il solo 2.2 i-DTEC con 150 CV a disposizione e 450 Nm di coppia.

Tutte le info sulla Honda Civic 2012:

Honda Civic 1° Relase : il prototipo

Honda Civic 2° Relase : il motore

Honda Civic 3° Relase: le foto spia ufficiali

Honda Civic 4° Relase: Il primo teaser del posteriore

Honda Civic 2012: un lavoro di 4 anni

L'opinione dei lettori