Honda EV-STER - Profilo
  • pubblicato il 30-11-2011

Honda EV-STER: svelata la piccola elettrica sportiva

Al Salone di Tokyo la casa giapponese alza i veli sulla sua prima piccola elettrica sportiva

Al Salone di Tokyo Honda gioca in casa e ne approfitta per alzare il sipario sulla sua sportiva elettrica EV-STER, un prototipo di ultimissima generazione da due posti e a trazione posteriore.

Le dimensioni sono da vera compatta. Con una lunghezza di appena 3,57 metri, larga 1,5 metri e alta 1,1 metri potrebbe tranquillamente rientrare nel segmento delle city car. I materiali utilizzati sono ultraleggeri, in fibra di carbonio, e questo a tutto vantaggio del peso complessivo, anch’esso molto ridotto e, ovviamente delle prestazioni.

A spingerla c’è un motore elettrico da 58 KW alimentato da batterie agli ioni di litio (da 10 KWh) che le permette un accelerazione da 0 a 100 km/h in solo 5 secondi. La velocità massima raggiungibile con questo veicolo a zero emissioni è di 160 km/h.

L’autonomia, stando ai dati rilasciati dalla Casa è molto buona, pari a 160 km con una sola ricarica che può essere effettuata a 200v in meno di tre ore, che diventano quasi sei a 100v. Altra particolarità riguarda la possibilità di regolazione delle sospensioni e dell’erogazione della potenza del motore.

Honda EV-STER: svelata la piccola elettrica sportiva

L'opinione dei lettori