SsangYong XIV-1 Concept
  • pubblicato il 14-09-2011

SsangYong XIV-1 Concept: il futuro della Casa coreana

Robusto, certo, ma anche fluido e sinuoso: sarà questo il futuro della Casa coreana?

Presente a Francoforte, in tutta la sua imponenza, l’ultimo prototipo targato SsangYong: il concept XIV-1. Con questo Concept la casa coreana intende dimostrare quale sarà lo stile del suo prossimo crossover di serie.

Fuori massiccio ma dinamico

L’aspetto appare indiscutibilmente robusto, con linee comunque fluide e sinuose che danno un senso di dinamicità alleggerendo anche un po’ le proporzioni massicce di questo SUV.

Le forme ricordano neanche troppo vagamente quelle della Evoque, con il tetto spiovente verso il retrotreno e un frontale alto che incorpora una griglia sottile e tesa.

I fari fini e allungati che sovrastano le grandi prese d’aria scure danno un aspetto grintoso al muso della XIV-1.

Il posteriore è invece caratterizzato dal portellone nero in contrasto con l’arancione del resto della carrozzeria. Nero anche il paraurti in continuità con i due grandi e alti fascioni laterali che percorrono l’intera fiancata della vettura.

Interni tra comfort e strumentazione “user interface”

Gli interni appaiono molto futuristici e accoglienti allo stesso tempo, con fasce luminose a LED che percorrono l’intero abitacolo lungo le portiere passando per tutta la lunghezza della plancia anteriore.

La strumentazione di bordo è stata realizzata in modo semplice, ma efficace, e la Casa asiatica l’ha definita come “user interface”. Attraverso lo smartphone, tra l’altro, come ultimamente si è visto su diversi concept, è possibile attivare diversi comandi.

Per quanto riguarda i motori, il costruttore non ha ancora rilasciato dati ufficiali ma si sa con certezza che ad alimentare questa vettura è stato scelto un 4 cilindri (in versione benzina e diesel) 1.6 abbinato ad un cambio a sei velocità automatico o manuale.

SsangYong XIV-1 Concept: il futuro della Casa coreana

L'opinione dei lettori