• pubblicato il 24-04-2012

Bmw i8 Concept Spyder con Bmw “e-Drive” al Salone di Pechino

Equipaggiata con “e-Drive”, debutta al Salone di Pechino

Al Salone di Pechino debutta la Bmw i8 Concept Spyder, la sportiva tedesca “a cielo aperto” spinta da un propulsore ibrido da 354 CV.

Sul retrotreno della vettura spicca il logo “e-Drive”, denominazione che identifica la tecnologia di trasmissione utilizzata dalla i8 Concept Spyder e identificherà tutte le future automobili della famiglia “i”.

e-Drive

Nello specifico comprende i componenti della unità elettrica, ossia: motore elettrico, batteria agli ioni di litio e il sistema di gestione motore. Tale tecnologia assicura un'esperienza di guida unica: l'intera coppia del motore elettrico è sempre disponibile, a tutto vantaggio dell'accelerazione.

Le prestazioni e i consumi della i8 Concept Spyder

La BMW i8 Concept Spyder scatta da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi netti e può raggiungere una velocità massima di 250 km/h, limitata elettronicamente. Consuma circa 3,0 litri di benzina ogni 100 km ed ha un'autonomia di 30 km in modalità elettrica al 100%. Tre le modalità di guida: Eco, Pro e Sport; a scelta anche la gestione della trazione.

Bmw i8 Concept Spyder con Bmw “e-Drive” al Salone di Pechino

L'opinione dei lettori