• pubblicato il 27-04-2016

DS 4S: la compatta premium francese per la Cina

Al Salone di Pechino debutta la segmento C in versione asiatica

GALLERY

Al Salone di Pechino, DS presenta un nuovo prodotto per la gamma che sarà destinato unicamente al mercato cinese: la DS 4S.

La nuova compatta francese premium andrà ad affiancare la proposta DS in Cina (mercato che copre il 20% delle vendite globali del marchio), composta dalle DS 5, DS 5 LS e il SUV DS 6.

Con la DS4 europea, la DS 4S asiatica condivide soltanto la tipica griglia frontale DS Wings e i fari DS LED Vision, per il resto - come possiamo vedere dalle foto nella nostra gallery - è un'auto completamente diversa che ricorda nelle proporzioni la Peugeot 308 (nonostante linee diverse, anche sulla fiancata). 

Al lancio, in Cina, la nuova DS 4S sarà proposta con la carrozzeria in rosso Dark Fire.

Tre saranno invece le motorizzazioni in listino con potenze comprese tra i 136 e i 204 CV, con cambio automatico EAT6 e sistema Start&Stop.

L'abitacolo della DS 4S si caratterizza per la plancia e i pannelli delle portiere rivestiti totalmente in pelle lavorata a mano, mentre i rivestimenti dei sedili ripropongono la già nota intessitura a cinturino di orologio.

Il pellame rosso, poi, potenzia l’immagine di raffinatezza e attenzione al dettaglio, propria del lusso alla francese.

Le innovazioni del Marchio in termini di connettività vengono proposte anche su questa DS, con la tecnologia DS CONNECT che dispone di 24 funzioni possibili tra cui: navigazione, sicurezza, lifestyle e comunicazione.

DS 4S: la compatta premium francese per la Cina

L'opinione dei lettori