Ginevra 2013: le foto dagli stand

Alfa Romeo 4C: la supercar del Biscione conquista il Salone di Ginevra 2013

Ha 240 CV, supera i 250 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi

di Marco Coletto -

L’Alfa Romeo 4C, anteprima mondiale del Biscione al Salone di Ginevra 2013, ha tutte le carte in regola per conquistare gli appassionati della guida sportiva. La supercar biposto tricolore a trazione posteriore può vantare un motore 1.8 turbo da 240 CV abbinato ad un cambio a doppia frizione in grado di far superare alla vettura i 250 km/h di velocità massima e di farla accelerare da 0 a 100 km/h in meno di cinque secondi (4,5, per la precisione).

Lunga 3,99 metri e con un passo inferiore a 2,40 metri, punta sulla leggerezza e sul rapporto peso/potenza: lo chassis è infatti in fibra di carbonio e non mancano particolari in alluminio.

A Ginevra è stata mostrata l’Alfa Romeo 4C Launch Edition, che sarà prodotta in tiratura limitata: 400 esemplari in Europa, Africa e Medio Oriente, 500 in Nord America e 100 nel resto del mondo. Facile distinguerla dalle 4C “standard”: esteticamente spiccano la vernice opaca “Bianco Carrara” (o, in alternativa, la più tradizionale “Rosso Alfa”), il kit aerodinamico in carbonio (proiettori, spoiler e calotte degli specchi retrovisori esterni) e il diffusore posteriore in alluminio.

I suoi acquirenti potranno partecipare ad un evento esclusivo in Italia che prevede una sessione di guida avanzata con piloti-istruttori professionisti. La vettura è ordinabile fin da subito (a differenza della variante “normale”, per lei si dovrà attendere ancora qualche mese) ad un prezzo di 60.000 euro.