Ginevra 2013: le foto dagli stand

Citroën al Salone di Ginevra 2013: tutte le novità. Technospace Concept e C3 restyling sono le regine

Tre anteprime mondiali: la più importante è il prototipo che anticipa le forme della nuova C4 Picasso

di Marco Coletto -

Tre anteprime mondiali per la Citroën al Salone di Ginevra 2013. La Casa transalpina ha mostrato in Svizzera la monovolume Technospace Concept e il restyling della best-seller C3, impreziosito dall’arrivo della Hybrid Air, variante ibrida molto particolare. Scopriamole nel dettaglio.

Technospace Concept

Le forme di questo prototipo di MPV compatta anticipano il design della futura C4 Picasso, che debutterà nelle concessionarie nel secondo semestre 2013. La seconda generazione dell’auto da famiglia del Double Chevron sarà caratterizzata da ridotte emissioni di anidride carbonica e da un display da 12″ ad alta definizione.

Ottimo il rapporto tra dimensioni esterne (4,43 metri di lunghezza, quattro centimetri meno dell’attuale C4 Picasso) e spazio interno: il bagagliaio avrà una capienza di 537 litri.

C3 restyling

A quattro anni dal lancio la piccola del Double Chevron beneficia di un lifting: esteticamente la “segmento B” transalpina si distingue dall’antenata nella zona del frontale e nella coda mentre sotto il cofano arrivano motori più efficienti e accessori tecnologici come la telecamera di retromarcia.

C3 Hybrid Air

A differenza degli ibridi tradizionali – caratterizzati dall’unione tra un motore a scoppio e uno elettrico – questa variante della piccola francese sfrutta, al posto dell’unità ad emissioni zero, l’aria compressa.

Questa soluzione, che non comporta la presenza di una batteria supplementare, consente di risparmiare sul prezzo di listino, di mantenere lo stesso spazio interno e di ottenere percorrenze da record: quasi 35 chilometri con un litro di benzina.

Tre le modalità di esercizio: Air a zero emissioni, benzina (interviene solo il motore termico) e una combinata che abbina la potenza del propulsore a scoppio a quella dell’aria compressa.