• pubblicato il 07-05-2015

Seat: a Barcellona anche la nuova Alhambra 2015

La monovolume spagnola rinnovata debutta in anteprima mondiale

Oltre alla nuova Seat Ibiza 2015, la Casa spagnola è l'unica presentarsi al Salone di Barcellona con un'altra anteprima mondiale: la nuova Alhambra 2015. Ad affiancare queste due primizie mondiali c'è anche la concept car 20v20 (vista a Ginevra 2015) che rappresenta la visione del SUV secondo Seat. 

Nuova Seat Alhambra 2015

La nuova Seat Alhambra 2015 si rinnova con interventi estetici soprattutto sul frontale, dove troviamo una calandra ridisegnata e i gruppi ottici a led (anteriori e posteriori).

Nuovi anche i cerchi in lega che sfoggiano un design inedito. Invariate, invece, le dimensioni della vettura che misura 4,85 metri di lunghezza, 1,90 di larghezza e 1.72 di altezza. 

La parte meccanica della Alhambra 2015 è quella che presenta novità più importanti con propulsori più efficienti del 15%.

Tra le motorizzazioni a benzina troviamo un 1.4 TSI da 150 CV e 240 Nm di coppia e un 2.0 TSI che passa da 200 a 220 CV e 380 Nm di coppia, abbinato di serie al cambio DSG. Tra i diesel troviamo il 2.0 TDI da 115, 150 e 184 CV.

Tutti i motori possono essere abbinati a richiesta al cambio doppia frizione, che ora integra la funzione Coasting (utile a risparmiare carburante).

La trazione integrale è disponibile solo sulla 2.0 TDI da 150 CV.

Seat 20v20 Concept

Vista per la prima volta al Salone di Ginevra 2015, la nuova concept car SUV della Casa spagnola rappresenta la visione del futuro della Sport Utility del brand. La versione definitiva, più piccola rispetto a questa 20v20, dovrebbe essere svelata al prossimo Salone di Francoforte a settembre.

In base a ciò che ha anticipato Seat, la futura SUV spagnola, basata sulla piattaforma MQB, sarà potenzialmente in grado di ospitare il 2.0 TSI da 300 CV e il 2.0 TDI da 240 CV: c'è spazio anche per il powertrain ibrido di tipo plug-in che già equipaggia le GTE di casa Volkswagen e le e-tron dell'Audi.

Seat: a Barcellona anche la nuova Alhambra 2015

L'opinione dei lettori