Saloni

BMW HoloActive Touch: i comandi diventano ologrammi

Al CES 2017 di gennaio la Casa bavarese presenterà un'evoluzione dell'Air Touch visto lo scorso anno a Las Vegas

di Redazione -

Il Consumer Electronics Show (CES) 2017 è ormai alle porte. Dal 5 all’8 gennaio prossimi l’appuntamento clou dell’anno per l’innovazione della tecnologia a livello mondiale, sempre più frequentato dai costruttori automobilistici, svelerà al mondo i prossimi passi dell’universo high-tech.

In questa occasione BMW ha annunciato che presenterà alcune delle novità più importanti che vedremo sulle auto bavaresi nei prossimi anni, a partire dal BMW i Inside Future, un prototipo che punta il binocolo sugli interni delle BMW di domani.

Anche a Monaco si stia investendo parecchio sulla guida autonoma, anche se i tedeschi per il momento non sembrerebbero vedere l’auto del futuro senza un volante e senza dare spazio a un guidatore che possa prendere i comandi, anche su questo prototipo che dispone della tecnologia sufficiente per muoversi in completa autonomia.

Ad ogni modo, oltre al volante non ci saranno altro che un paio di schermi che sostituiranno tutta la strumentazione attuale e che diventeranno l’unica interfaccia attraverso cui utilizzare le funzioni del sistema di bordo. Sull’ultima generazione della BMW Serie 7 abbiamo già visto debuttare il nuovo sistema gestuale per la gestione del sistema di infotainment che permette di dare comandi al computer di bordo realizzando dei semplici movimenti con la mano e senza necessità di contatto fisico con lo schermo.

Ed è precisamente su questa linea che BMW sta esplorando nuove soluzioni per il futuro. Il sistema BMW HoloActive Touch montato sulla i Inside Future è infatti un’evoluzione dell’Air Touch visto al CES 2016 che combina ll’head-up display con il Gesture Control, abbinandoli ad una sorta di touch screen virtuale.

I menu e le immagini, quindi, sono proiettati nell’aria con degli ologrammi che rispondono al movimento della mano con un feedback tattile virtuale. Tra l’altro il sistema è stato pensato una totale integrazione con i servizi BMW Connected e con le informazioni dei device personali, tipo smartphone e tablet.

News

BMW Serie 7: molto più che una chiave...

Tra gli optional di lusso della nuova ammiraglia bavarese c'è un piccolo gioiello tecnologico con la funzione di parcheggio remoto

Anteprime

Nuova BMW serie 7 2015: foto e informazioni ufficiali

Tante innovazioni per la sesta generazione dell'elegante "berlinona" bavarese. Un esempio? Può posteggiare da sola senza il guidatore al volante

Ti potrebbe interessare anche

Infiniti porterà un nuovo crossover al Salone di Detroit

Renault Mégane RS 2017: 300 CV e trazione integrale?

Mercedes Classe E Coupé: prime fotografie e informazioni

Opel Insignia Grand Sport: prime fotografie e informazioni ufficiali

Porsche Cayenne 2018, le foto spia