• pubblicato il 11-01-2013

Mercedes CLS AMG 2013: il restyling al Salone di Detroit

di Junio Gulinelli

Offerta con carrozzeria Coupé o Shooting Brake è equipaggiata con il poderoso V8 da 5,5 litri. Prestazioni quasi da super car.

A pochi giorni dall'apertura del Salone di Detroit 2013, Mercedes sta presentando in anteprima tutta la carrellata di novità che porterà alla kermesse statunitense. Tra queste ci saranno anche le versioni arrabbiate della gamma CLS, la CLS AMG e la CLS AMG Shooting Brake.

Il Motore, con la M maiuscola.

La novità più grande è in campo meccanico, la nuova Mercedes CLS AMG condividerà, infatti, lo stesso prestante propulsore della Classe E63 AMG (al debutto anche lei al NAIAS di Detroit), ovvero il V8 da 5,5 litri della potenza di 557 CV e con una coppia massima, costante, di ben 720 Nm (tra i 1.750 e i 5.250 giri).

Prestazioni, quasi da super car

Così (super)dotata, la CLS AMG 2013 è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi (250 km/h è, come sempre, la velocità massima autolimitata). Ma ce n'è anche per chi cerca emozioni ancora più forti, la Mercedes CLS 63 AMG 4Matic S, infatti, incrementa la potenza del V8 fino a 585 CV portando la coppia fino ad 800 Nm. E in questo caso lo scatto 0-100 si riduce ad appena 3,6 secondi.

Trazione integrale 4Matic

Questa variante così estrema sarà disponibile unicamente con la trazione integrale 4Matic che distribuisce la enorme coppia in maniera più equilibrata ai due assi anteriore e posteriore con un rapporto specifico di 33/67.

Coupé o Shooting Brake

Le nuove versioni della CLS AMG 2013, poi, saranno disponibili anche con carrozzeria coupé o familiare, la Shooting Brake. Per quanto riguarda i prezzi, Mercedes non si è ancora pronunciata, bisognerà attendere la presentazione ufficiale la prossima settimana.