• pubblicato il 12-01-2015

Nuova Chevrolet Volt 2015: debutta al Salone di Detroit

di Junio Gulinelli

L'elettrica del Cravattino si rinnova migliorando grazie ai feedback dei proprietari della prima generazione

Per il momento sono soltanto una manciata di foto e un comunicato stampa le informazioni ufficiali che Chevrolet ha rilasciato sulla nuova Volt che sarà svelata questo pomeriggio in occasione del Salone di Detroit 2015.

La grande novità dell'elettrica del Cravattino riguarda la nuova batteria agli ioni di litio, con 18,4 kWh di capacità nominale, che fornisce alla Chevrolet Volt sufficiente autonomia per percorrere fino ad 80 km senza dover ricorrere al motore a combustione interna per ricaricarla.

Sviluppata a partire proprio dai feedback arrivati dai proprietari della prima generazione, la nuova Volt utilizza un motore quattro cilindri da 1,5 litri a benzina che promette maggiore potenza, efficienza e, soprattutto, silenziosità nel momento in cui entra in azione.

Alcuni dettagli, poi, dopo le critiche dei “pionieri” della Volt di prima generazione, sono stati modificati come ad esempio la presa per la ricarica ora posizionata al lato del portabagagli anziché sotto il suo pianale, il sistema di recupero dell'energia in frenata migliorato o i comandi del climatizzatore che, dal sistema touch, ritornano alle tradizionali rotelline.

A livello estetico, sia dentro che fuori, la nuova Chevrolet Volt 2015 ha scelto un cammino più conservatore rispetto alla versione precedente. La chiave di questa auto, ad ogni modo, non risiede evidentemente nel design se no nei sui 149 CV erogati dai suoi due motori elettrici.

Nuova Chevrolet Volt 2015: debutta al Salone di Detroit

L'opinione dei lettori