• pubblicato il 12-01-2015

Volkswagen Cross Coupé GTE: concept quasi definitivo

di Junio Gulinelli

La concept car quasi definitiva a Detroit. Wolfsburg è pronta a lanciare la nuova SUV negli Stati Uniti

A poche ore dall'inizio del Salone di Detroit 2015, Volkswagen svela la Cross Coupé GTE, altro prototipo che anticipa, ancora una volta, l'arrivo della nuova SUV (che sembra non arrivare mai) per il mercato statunitense.

Obiettivo: riscattare il mercato USA

La firma di Wolfsburg ha un gran bisogno di ampliare la gamma SUV Oltreoceano, soprattutto per far fronte al calo di vendite sul mercato a stelle e strisce dove, tra l'altro, il prezzo della benzina arrivato a livelli minimi, dovrebbe ri-incentivare l'acquisto di grandi auto.

La Cross Coupé GTE è un anticipo della versione di produzione, nella variante a cinque posti (ci sarà anche a sette posti) del modello che verrà prodotto negli stabilimenti di Volkswagen a Chattanooga ed è, a sua volta, un'evoluzione “addolcita” della concept car CrossBlue Concept, con un muso più alto e orizzontale.

Sviluppato a partire dalla piattaforma modulare MQB, questo prototipo ha tra le ruote anteriori un motore VR6 da 3,6 litri capace di erogare 276 CV, accoppiato ad un motore elettrico da 54 CV (posizionato sempre all'anteriore).

Per ottenere una trazione integrale, poi, la Cross Coupé GTE possiede anche un ulteriore motore elettrico posteriore con altri 114 CV. In totale questo complesso powertrain garantisce una spinta di 355 CV, in grado di lanciare questa grossa SUV da 0 a 100 km/h in meno di sei secondi (con una velocità di punta, però, di “solo” di 210 km/h).

L'abitacolo sfrutta un quadro strumenti completamente digitale, già visto su altri modelli del Gruppo, mentre mescola un sistema di climatizzazione digitale ad un disegno orizzontale molto “Volkswagen” ma che allo stesso tempo sembra pronto alla produzione, visto che soltanto le bocchette dell'aria appaiono puramente “concept”.

In grado di percorrere fino a 30 km in modalità elettrica a zero emissioni, quest'ibrida plug-in ha tutti i requisiti per diventare il modello di riferimento tra le SUV di Wolfsburg negli Stati Uniti andandosi a posizionare nel segmento D leggermente al di sotto, per prezzo, della Tuareg (rispetto a a questa è infatti più lunga di 4 centimetri) ma al di sopra della Tiguan.

Arriverà anche in Europa? Per ora non si hanno informazioni ufficiali a riguardo.

 
Volkswagen Cross Coupé GTE: concept quasi definitivo

L'opinione dei lettori