• pubblicato il 07-01-2016

McLaren 675LT JVCKENWOOD

La "Long Tail" britannica ridotta all'osso, in stile racing

McLaren e Kenwood sono due tra i più grandi nomi che provengono rispettivamente dal mondo dell'automotive e da quello delle tecnologie dell'intrattenimento.

In occasione del CES di Las Vegas 2016 i due marchi si sono uniti per un progetto congiunto dal quale è nata la concept car McLaren 675LT JVCKENWOOD.

Si tratta di una 675 LT vestita da sera: sfoggia una carrozzeria in nero lucido con rifiniture in grigio, cerchi neri, tappezzeria in pelle e logo Kenwood in bella vista. Ma la particolarità più interessante della McLaren 675LT JVCKENWOOD è che è stata svuotata praticamente di ogni oggetto o accessorio superfluo che non sia focalizzato attorno al guidatore.

Ad esempio fa a meno della console centrale rinunciando al sistema di infotainment che aumenterebbe solo il peso della vettura. Il volante di serie è stato sostituito con un volante degno di una vera auto da corsa, molto simile, infatti, a quello delle GT3 da competizione di McLaren.

Anche la strumentazione è stata eliminata e al suo posto monta un sistema Head Up Display che proietta i dati direttamente sul parabrezza in modo da non distogliere la vista del guidatore dalla pista.

Per risparmiare peso e migliorare l'aerodinamica, poi, gli specchietti retrovisori sono stati sostituiti da piccole telecamere mentre al posto del retrovisore troviamo un display che mostra le immagini del retrotreno inviate da una terza telecamera.

La McLaren 675LT JVCKENWOOD ovviamente non andrà in produzione ma alcune delle novità introdotte potrebbero in futuro sbarcare sulle auto da corsa della Casa britannica. 

McLaren 675LT JVCKENWOOD

L'opinione dei lettori