• pubblicato il 13-01-2016

Buick Avista Concept: la coupé oversize a Detroit

di Junio Gulinelli

Un anticipo della grande coupé, erede della Calibra, che Opel potrebbe svelare a Ginevra

Chi ricorda la Opel Monza troverà familiari le linee di questa inedita Buick. Al Salone di Detroit 2016 la Casa Nordamericana presenta la Avista Concept, prototipo che mescola il meglio di una Muscle Car americana con l'esclusività di una GT europea e potrebbe preannunciare l'arrivo di una grande coupé targata Opel (Gruppo General Motors).

Una Coupé "oversize"

Con una distanza tra gli assi di 2,8 metri questa Coupé 2+2 dalle dimensioni oversize e dal look minaccioso ma allo stesso tempo elegante potrebbe ad esempio competere, negli USA, con la BMW Serie 6 offrendo anche un'alternativa alle muscle car d'Oltreoceano.

Comfort e tecnologia

L'assenza del secondo pilastro facilita l'accesso all'abitacolo che è dominato da grandi schermi che forniscono ogni tipo di informazione e attraverso i quali si controllano le funzioni del sistema di infotainment.

Il comfort è garantito da sistemi tecnologici avanzati come il ''QuietTuning'' per la cancellazione dei rumori di sottofondo e l'air-quality control con ionizzatore e aromaterapia per rendere più rilassante l'atmosfera.

A spingerla un V6 da 400 CV

Sotto il cofano della Buick Avista Concept pulsa un motore V6 da 3.0 litri da 400 CV di potenza dotato di sistema di disattivazione dei cilindri e Start/Stop per ottimizzare i consumi. Possibilmente al prossimo Salone di Ginevra 2016 la rivedremo, ovviamente rivista e reinterpretata, con il marchio Opel. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Buick Avista Concept: la coupé oversize a Detroit

L'opinione dei lettori